Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, l’associazione Arlagrande festeggia tre anni di attività

Un folto pubblico ha partecipato al compleanno dell'associazione che da tre anni opera sul territorio nell’ambito della ricerca storica locale

Ventimiglia. L’associazione Arlagranda festeggia il suo compleanno. Con il suggestivo nome di “Leggiamo le carte”, si è svolta ieri, nel salone delle feste del Dopolavoro Ferroviario di Ventimiglia, l’assemblea di soci e simpatizzanti dell’associazione Arlagranda.

Un folto pubblico ha partecipato a questa festa di compleanno dell’associazione che, da tre anni, opera sul territorio nell’ambito della ricerca storica locale. Il suo primo, articolato progetto, in corso da più tempo, verte intorno alle “Celebrazioni del Centenario della Grande Guerra”, promosso dal presidente del consiglio comunale Domenico De Leo e sostenuto dall’amministrazione nella persona del sindaco Enrico Ioculano.

Quando il Presidente della Repubblica chiese ai Comuni di celebrare il Centenario della Grande Guerra – introduce il De Leo – fummo tra i primi ad aderire. L’elaborazione del progetto impegnò parecchio tempo, ma oggi possiamo contare su una ricerca approfondita ed aggiornata che ha fatto emergere fatti e personaggi legati al territorio.

La serie di conferenze e mostre fotografiche ci ha rimandato uno spaccato di Ventimiglia inedito, mostrando la nostra città nella sua quotidianità e nelle sue problematiche. Oggi l’associazione è per noi un caposaldo culturale ed una affidabile risorsa nel campo della ricerca locale. Auspico perciò che, una volta esaurito il tema della Grande Guerra, l’impegno dei soci prosegua in nuove direzioni e in nuove progettualità che arricchiscono il patrimonio locale”.

Nella giornata, l’associazione ha ripercorso la produzione delle locandine e delle cartoline da collezione prodotte negli anni per la pubblicizzazione degli eventi, sempre basate su documenti fotografici d’epoca. Quindi, il presidente Danilo Gnech ha presentato un inedito e sconosciuto servizio fotografico del ventimigliese generale Fiorentino Parodi, riprendendo la vita militare in Carnia ed in Francia, al seguito dell’Ottava Armata.

Rita Zanolla ha svolto la lettura di una collezione di cartoline militari appartenute allo stesso Parodi, evidenziando in esse sia la carriera del generale, sia i movimenti di truppe Alpine sui nostri territori ma anche mostrando inediti e curiosità emergenti nella corrispondenza.

Il folto pubblico intervenuto ha applaudito all’evento con partecipazione, complimentandosi per la continua profondità degli studi e per l’accuratezza delle ricerche che ogni volta aggiungono elementi e connessioni di fatti e personaggi. Con entusiasmo i presenti hanno quindi applaudito alla presentazione del calendario di chiusura del progetto e di presentazione delle due pubblicazioni finali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.