Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, la consigliera comunale Malivindi presenta l’iniziativa “Alberi per il futuro”

"Verranno messi degli ulivi nell'area cani di Lungomare Varaldo, degli aranci amari e un pitosforo al Parco del Corsaro Nero"

Ventimiglia. La consigliera comunale Silvia Malivindi presenta l’iniziativa del Movimento 5 stelle per rinverdire la città:

Ventimiglia ha un grande bisogno di verde e di alberi, ora come non mai. Per tale motivo quest’anno anche il M5S di Ventimiglia aderisce all’iniziativa “Alberi per il futuro” (https://www.movimento5stelle.it/alberiperilfuturo/index.html), da un progetto nato nel 2015 tra Reggio Emilia e Milano ed entrato subito nel cuore di Gianroberto Casaleggio, che, nel dicembre di quell’anno, partecipò alla messa a dimora di 577 alberi nel capoluogo lombardo. Da allora grazie a questo progetto sono stati piantati 27000 alberi in oltre 72 comuni.

L’appuntamento è per domenica 18 novembre (ma anche qualche giorno prima, per preparare il terreno) in occasione della vicina festa dell’albero.

Gli uffici comunali hanno indicato le aree e le specie da piantare, verranno messi degli ulivi nell’area cani di Lungomare Varaldo, degli aranci amari (uno in via Sottoconvento e un altro per sostituire una pianta seccata in via Gramsci), un pitosforo al Parco del Corsaro Nero sempre nel Lungomare Varaldo. La lista non è esaustiva e con l’aiuto di vivai e volontari potrebbe crescere.

Alcuni vivai hanno infatti già dato la loro disponibilità a offrire degli alberi, il nostro auspicio è che se ne riescano a piantare il più possibile e che vi sia una grande partecipazione da parte della cittadinanza e di volontari che hanno a cuore la tutela e il recupero del patrimonio arboreo di Ventimiglia.

Per partecipare all’iniziativa, scrivere a alberiperilfuturo@gmail.com“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.