Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, colpiscono la commessa e tentano di rubare alcolici: rapinatori arrestati dalla Polizia di Stato

Si tratta di due 23enne stranieri

Ventimiglia. La Polizia di Stato ha arrestato ieri sera, a Ventimiglia, due 23enni stranieri, uno di nazionalità libica e l’altro tunisino che, pochi istanti prima dell’intervento degli agenti, avevano tentato di rubare alcune bottiglie di alcolici in un negozio del centro cittadino, ferendo anche la commessa, che è comunque riuscita a recuperare la refurtiva e allertare le forze dell’ordine.

I due giovani, entrambi in stato di alterazione alcolica, entrati nel negozio con l’intendo di rubare, hanno scagliato un mobile addosso all’unica dipendente del locale, colpendola alla schiena. La donna, giovane e coraggiosa, è riuscita a riappropriarsi dei prodotti rubati. I medici dell’ospedale di Sanremo, dove è stata accompagnata, l’hanno dimessa con una prognosi di 30 giorni.

Subito dopo la tentata rapina, i due sono riusciti ad allontanarsi solo di pochi passi prima di essere fermati da una squadra di operatori della Polizia di Stato, personale aggregato in rinforzo al Commissariato di Pubblica Sicurezza proprio per il controllo e la gestione della pressione migratoria nella città. Una conferma, questa, dell’efficacia del complesso ed articolato dispositivo di vigilanza dispiegato nel controllo del territorio cittadino dal questore di Imperia Cesare Capocasa.

L’intervento è stato tempestivo e risolutivo: i due giovani malviventi sono stati accompagnati in ufficio dove i poliziotti hanno raccolto, per tutta la notte, le testimonianze della vittima delle lesioni e del collega giunto poco dopo in suo aiuto, ricostruendo nei particolari la dinamica dell’accaduto ed attribuendo le specifiche responsabilità ai due autori.
Ambedue i fermati sono stati arrestati in flagranza dei reati di tentata rapina aggravata e lesioni personali dolose in concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.