Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, il giovane pasticcere Luca Brancato apre “Dulcis in fundo” fotogallery

Un nuovo laboratorio di pasticceria artigianale innovativa ma anche legata alle tradizioni e agli ingredienti della nostra terra

Vallecrosia. In via Giovanni XXIII ha aperto un nuovo laboratorio di pasticceria artigianale: “Dulcis in fundo”.

Con l’inaugurazione di sabato scorso il giovane pasticciere Luca Brancato ha realizzato il suo sogno. “Dopo anni di esperienze in pasticceria, prima in Italia e poi in hotel a Monaco, mi è venuta la voglia di potermi esprimere attraverso i miei dolci, creando e modificando ciò che avevo imparato” - spiega Luca – “Dulcis in fundo nasce dall’amore per l’arte del gusto, contraddistinto da una continua sperimentazione tesa al miglioramento nell’utilizzo delle materie prime per esaltarle e al tempo stesso equilibrarle. Il nostro intento è quello di proporre una pasticceria innovativa ma anche legata alle tradizioni e agli ingredienti della nostra terra: l’Italia, la Liguria, il Ponente con piccole sfumature d’oltreconfine. La realizzazione dei nostri prodotti comincia dalla cura del lievito madre, passa per la lavorazione delle materie prime di ottima scelta e infine si dedica all’estetica del dolce racchiudendolo in un prezioso confezionamento”.

“La mia passione per la pasticceria è nata quando avevo 12-13 anni – svela Brancato – Era un periodo in cui non sapevo cosa fare “da grande”. Mi piaceva studiare ma non ero sicuro al cento per cento. Ad un certo punto, grazie anche a mia madre che mi ha incoraggiato, ho provato a cucinare. Ho iniziato a fare i dolci e così per caso ho scoperto questa passione. Da lì ho capito che era la mia strada. Ho studiato all’istituto Alberghiero di Arma di Taggia e ora sono già dieci anni che mi dedico a questa professione”.

Dopo esser riuscito a classificarsi terzo al Rimini Sigep grazie alla sua “Primavera di Hanoi” partecipando alla competizione di cioccolato“The Ultimate Choco Cake Award” dove ha rappresentato la provincia di Imperia ora con il sostegno di sua moglie Celestina Malugani ha deciso di intraprendere questa nuova avventura: Dulcis in fundo, che produce principalmente dolci, ma non mancano i tipici salatini da pasticceria.

“Per ora produciamo una gamma limitata sia di pasticcini freschi che secchi in attesa di capire quali siano i prodotti più apprezzati dalla clientela, come tartellette ricotta e pistacchio, tatin di mele, bignè alla crema e al cioccolato, choux alla panna, bicchierini caffè e caramello, bicchierini mousse cioccolato e crumble al cacao, tartellette alla frutta, crostata alla marmellata di albicocca, crostata alla marmellata di frutti di bosco, torta di mele, torta ricotta e pistacchio, pasticcini alla frutta e croquignole” - svela il giovane pasticciere - In previsione vi è la produzione di prodotti tipici liguri o che contengano materia prima del Ponente oltre alla produzione di cioccolateria, pralineria, confetteria, marmellate, creme spalmabili e dolci veganiPrevia ordinazione verranno anche preparati dolci che assecondino le diverse richieste”.

“Non appena sarò riuscito ad avere un equilibrio tra domanda e produzione, mi dedicherò anche a stabilire una gamma di prodotti da vendere online sul sito www.dulcisinfundo.store, al momento in fase di costruzione” – anticipa il pasticciere. “Luca penso sia molto bravo nel creare torte, soprattutto quelle moderne, sia da un punto di vista estetico che di gusto” - sottolinea la consorte Celestina.

Tantissime persone sono accorse durante l’inaugurazione per assaggiare le tante prelibatezze artigianali create da Luca per l’occasione. Chi volesse provare le originali produzioni artigianali di Luca Brancato potrà farlo tutti i pomeriggi dalle 15.30 alle 20 e il giovedì mattina dalle 8.30 alle 13.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.