Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uno strike da 500 euro per la Croce Rossa sulle piste del Bowling di Diano foto

Oltre quaranta giocatori hanno preso parte alla competizione benefica di inizio stagione, vinta dall’ingauna Lorena Pasqualetto

Diano Marina. Uno strike da 500 euro per la sezione dianese della Croce Rossa Italiana. Solidarietà e tanto
divertimento, l’altra sera, sulle piste del Bowling di Diano per l’11° Memorial Generale, gara di apertura della nuova stagione agonistica, appuntamento dedicato al fondatore della struttura, Salvatore Leotta.

Oltre quaranta i partecipanti, compreso un nutrito gruppo di militi e volontari della Cri. A primeggiare nella classifica assoluta è stata una donna. Nelle dieci precedenti edizioni non era mai successo che il Memorial Generale fosse appannaggio di una rappresentante del gentil sesso. Ad aggiudicarsi la gara (tre manche, uno scarto) è stata l’ingauna Lorena Pasqualetto (395 sul suo score), la quale ha preceduto Giuseppe Ippolito (373), autore anche del miglior score di singola manche con 199 birilli netti, e il marito Manuel Vinti (363). Quarti a pari merito Mario Mazzilli (353) e il campione uscente Giovanni Strafforello. Sesti Luigi Cosenza, Marco Bosio e Luigi Bombardieri (350).

Nella speciale graduatoria interna della Cri, si è registrato il successo di Fabio Rimedio davanti a Daniele Ramella e Sergio Olivieri. In assenza del presidente Augusto Arduino, a ritirare l’assegno di 500 euro (l’intero ricavato della serata, unitamente a una integrazione dei titolari) sono stati la sua vice Raffaela Elena e il consigliere Mario Corona. La somma contribuirà all’acquisto di attrezzatura di primo soccorso.

I vari riconoscimenti sono stati Giuseppe e Matthieu Leotta in rappresentanza di tutta la famiglia. Il Memorial Generale ha assegnato punti per il Circuito d’Autunno, la cui prossima “tappa” è fissata per lunedì 29 ottobre con la Girasole Cup che avrà inizio alle 21.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.