Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stati Generali del Turismo a Sanremo: la base balneare al tavolo sulla Bolkestein

Bettina Bolla (Donnedamare): "Settore balneare dimenticato per anni non ricordando che proprio la nascita degli stabilimenti ha determinato lo sviluppo delle città turistiche"

Sanremo. Venerdì 19 e sabato 20 ottobre presso il Teatro del Casinò si terranno gli Stati Generali del Turismo organizzati da Fratelli d’Italia.

Un fitto programma di incontri sul tema del turismo, dove per la prima volta, in un’occasione così importante e di così ampio respiro, gli organizzatori non hanno paura di affrontare, in un incontro che si terrà alle 14:30 di venerdì, il tema della Bolkestein, che da 11 anni a questa parte ha messo in ginocchio un settore che vede impegnate 30 mila imprese balneare con oltre un milione di addetti e con più di 60 mila donne.

Bettina Bolla, presidente di Donnedamare: “Ringrazio per l’invito l’On.le Giorgia Meloni più volte al fianco di Donnedamare, come ad esempio in piazza a Montecitorio per bloccare il DDL contenente le Aste mortali per la categoria e l’On.le Carlo Fidanza protagonista di grandi battaglie insieme a noi in Europa e in Italia, ringraziandoli anche per aver dato spazio ai balneari

Un fatto non così scontato – prosegue – perché per anni il settore balneare è stato dimenticato non ricordando che proprio la nascita degli stabilimenti balneari ha determinato lo sviluppo delle città turistiche, molti gli esempi anche in Liguria, dove si contano più di 1300 stabilimenti balneari micro imprese familiari che costituiscono veri e propri presidi del territorio“.

Non nascondo l’emozione – aggiunge – perché è la prima uscita pubblica dopo il Convegno a Rimini del nostro Sindacato, un sindacato nato proprio in Liguria dalla buona volontà di balneari che non si sono arresi e che mai si arrenderanno, combattendo quella certezza del diritto necessaria per qualsiasi attività imprenditoriale di successo”.

“Chiamo quindi - conclude la Presidente- a raccolta i balneari Liguri, anche se so che verranno anche balneari da altre regioni italiane, per appoggiarci e per portare avanti la nostra battaglia in un’occasione così importante che ci permetterà di fare rete, quella rete che è necessaria per portare a casa il risultato. Sono contenta, infatti, che al tavolo ci sarà anche Isabella Ruggiero dell’Associazione Guide Turistiche Abilitate. A lei proporrò di unire le forze insieme ai nostri colleghi ambulanti, tassisti, operatori teatrali itineranti, esercenti spettacoli, tutte quelle categorie, cioè, colpite dalla Bolkestein“.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.