Quantcast

Sanremo, topi e fetore dai bidoni dell’immondizia: il grido d’allarme di una commerciante foto

"La gravita della situazione mi ha costretta a licenziare la dipendente"

Più informazioni su

Sanremo. “Mi chiamo calcagno Silvia Calcagno, titolare del bar tabacchi edicola Blackjack. Chiedo un vostro aiuto nel diffondere la gravita della situazione presso il mio locale, costringendomi mio malgrado a licenziare la dipendente.

I bidoni maleodoranti, i topi e la visione dell’immondizia mentre i clienti fanno colazione o mangiano un sandwich o un aperitivo é davvero deprimente e ciò abbinato anche all’inversione del senso di marcia di questo tratto ci ha messo in seria difficoltà“.

La commerciante ha già presentato esposto all’Amaie, ad oggi senza ottenere riscontro.

Più informazioni su