Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sul diamante di Pian di Poma prende il via il terzo “Freesby Yup” fotogallery

Il torneo giovanile, riservato alla categoria under 13, è dedicato alla memoria di Fulvia Pavone, storica seconda base del softball matuziano

Più informazioni su

Sanremo. E’ iniziato questa mattina il terzo torneo giovanile di softball “Freesby Yup” – Memorial Fulvia Pavone, rivolto alla categoria under 13.

Riviera24- torneo giovanile di softball “Freesby Yup”

Oggi e domani infatti sull’anello di Pian di Poma sette squadre si affronteranno in un girone all’italiana per approdare alle finali che verranno disputate nel pomeriggio di domenica. Si tratta di Bollate Softball 1969, La Loggia, Junior Baseball Club Parma, Old Parma BSC, Rebels, Saronno Softball e Softball School. 

La società sportiva Bollate Softball Club fu fondata nel 1969 dalla famiglia Soldi. Nel 1970 la squadra disputa il suo primo campionato giungendo fino alla finale persa contro Torino. Il primo scudetto arrivò nel 1972, vinto nella finale disputata a Livorno contro la Roma, al quale ne faranno seguito altri sette dal 1973 al 1983. Dopo più di un decennio la squadra torna ai vertici vincendo il campionato italiano e la Coppa Italia nel 1996 e nel 1997. Ha partecipato nel corso degli anni a diverse edizioni delle Coppe europee, arrivando spesso in finale senza però mai riuscire a vincere. Il ritorno alla vittoria nel campionato italiano arriva nel 2003, seguita da quella nel 2005, il dodicesimo scudetto. Negli ultimi anni la squadra è sempre riuscita a raggiungere la fase del play off, classificandosi tra le prime quattro squadre italiane. Fiore all’occhiello della società è il settore giovanile che ha nel suo palmares ben cinquantuno scudetti: 16 titoli categoria under 21, 21 titoli consecutivi categoria Cadette e 18 titoli categoria Ragazze.

La Loggia nacque nel 1970. Il primo campionato ufficiale di serie D viene disputato nel 1971, in breve tempo le atlete passano dalla serie D alla C2 e dalla C1 alla serie B dove militano facendosi onore per due stagioni. Tra il 1974 e il 1975 per mancanza di soldi la società decide di non iscriversi al campionato e si auto retrocede in serie C1. Successivamente arriva ad un passo dal vincere il titolo italiano con le squadre giovanili. Nel 1994 un piazzamento al secondo posto con le Categorie Cadette e Juniores. Nel 2002 arriva il primo titolo italiano: le Ragazze di età compresa tra gli otto e dodici anni diventano campionesse d’Italia, aggiudicandosi lo scudetto tricolore a Parma. Nel 2009 conquista l’ennesima Coppa Italia di categoria. Con la schiacciante supremazia in campionato, 45 vittorie su 46 incontri La Loggia si presenta nel 2010 nella ISL. Dopo due quinti posti e il quarto posto del 2012, nel 2013 conquista lo scudetto storico a Bollate. Nel 2014 arrivano il bis dello scudetto a Bussolengo e a Montegranaro nella Marche durante la Coppa Campioni per club.

Saronno Softball nacque nel 1973 con la serie C. Nel 1975 si costituì anche una squadra Juniores. Nel 1987 arrivò la grande soddisfazione della promozione in serie A1. Da allora la squadra ha disputato molti play-off scudetto, arrivando spesse volte ad un soffio dalla conquista del titolo italiano. Con la ristrutturazione dei campionati il Saronno si è trovato a militare nella serie A2. Nel 1999 avviene la promozione in serie A1. I sacrifici delle atlete, dei tecnici e dei dirigenti sono stati premiati con un magnifico 3° posto assoluto. Nel 2001 il posizionamento a metà classifica ha permesso alla squadra di incontrare ancora una volta le squadre più forti d’Italia. Oltre alla serie A2 altre due formazioni giovanili partecipano a campionati di categoria (ragazze e cadette) portando ottimi risultati alla società. Dal 2004 partecipa a 3 campionati i categoria: campionato italiano serie A2, campionato Cadette e campionati Ragazze/i, ottenendo sempre ottimi risultati in tutte e 3 le categorie.

Old Parma BSC è nato nel 1985 prende parte al campionato in serie C e ai Giochi della Gioventù. Negli anni l’Oltretorrente raggiunge parecchi traguardi: l’organizzazione del Torneo Internazionale di baseball e softball giovanile Due Torri e il Premio Tullo Massera.

Junior Baseball Club Parma è nato nel 1983. Attualmente la società è composta da 1150 tesserati atleti, 23 tecnici, 35 dirigenti per un totale di circa 200 unità distribuite su 9 squadre che disputano i relativi campionati di categoria dal mini-baseball alla serie B. Nei quasi 35 anni di vita la società ha conquistato 6 scudetti e fornito numerosi atleti alle varie nazionali di categoria. Fino al 2015 ha avuto solamente squadre di baseball, ma dal 2016 si crea un gruppo di bambine. La squadra ha disputato il suo primo campionato di categoria con bellissime prestazioni.

La società Avigliana Rebels è riuscita la scorsa stagione a creare la squadra di softball. Dieci ragazze hanno formato la prima squadra femminile. Dopo poco più di un anno di attività, lo staff tecnico è entusiasta, le ragazze sono felicissime e la società è orgogliosa dei risultati ottenuti finora.

La Softball School nacque nel 1970. Dall’esordio in serie C si arriva ben presto in serie B e solo nell’80 alla serie A. La squadra ha militato nelle ultime stagioni in serie B arrivando quasi sempre a giocare i play-off. Nel 2018 la società si rivolge solo al settore giovanile con una squadra under 13 e una under 16. Oggi scenderà in campo la squadra under 13 formata da circa 15 ragazze di età compresa tra i 10 e i 13 anni.

Le due giornate all’insegna dello sport termineranno domenica pomeriggio con la premiazione che si terrà verso le 17.30-18. Saranno premiate tutte le squadre partecipanti e assegnati premi individuali per la “Migliore lanciatrice”, il “Miglior battitore”, il “Miglior ricevitore e MVP”.

Il torneo, nato tre anni fa, è dedicato alla memoria di Fulvia Pavone, storica seconda base del softball matuziano.  L’evento è organizzato dalla Sanremese Softball con il patrocinio del Comune di Sanremo. In caso di maltempo l’atteso evento sportivo sarà spostato al Mercato dei Fiori di Valle Armea.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.