Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sfilata di fanfare in centro città nonostante la pioggia fotogallery

Nell'ambito delle manifestazione per ricordare il centenario della Prima Guerra Mondiale

Sanremo. Suonano le fanfare nonostante la pioggia. Seguendo un percorso iniziato dalla Statua della Primavera in corso Imperatrice e culminato in piazza Colombo dove è stato intonato l’Inno Nazionale, questa mattina quattro bande di alpini, bersaglieri, anche ciclisti, hanno invaso il centro città tra sonate patriottiche e brillanti.

C’erano le fanfare dei bersaglieri “Tramonti – Crosta” di Lonate Pozzolo, la “Manara” di Milano, quella dei bersaglieri ciclisti “Generale di C. d’A. Diego Vicini” di Roccafranca e la locale degli alpini “Colle di Nava”. Una marcia di ottoni, pennacchi e divise in ricordo di una delle pagine più importanti della storia d’Italia: i cento anni dalla vittoria della Prima Guerra Mondiale, la cui ricorrenza ha aperto ieri a Sanremo un mese di eventi che si concluderanno soltanto alla fine di novembre.

Molti i cittadini che con ombrelli e mantelline hanno sfidato il maltempo per assistere alla sfilata, al termine della quale, tra momenti di emozione e commozione, è intervenuto in rappresentanza dell’Amministrazione comunale l’assessore Mauro Menozzi.

Le celebrazioni – il cui programma è stato promosso dal neo-comitato i “100 dalla Vittoria” in collaborazione a Comune, Provincia di Imperia, Regione Liguria, Casinò Spa e con il sostegno dei club service Rotary e Lions –, proseguiranno domani, lunedì 8, al Teatro dell’Opera della Casa da Gioco, dove il professor Michele D’Andrea presenterà il libro “Palle girate e altre storie”. Previsti due incontri: il primo rivolto alle scuole (ore 9.30) e il secondo aperto a tutta la cittadinanza (ore 18).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.