Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, prosegue il trittico dantesco al Grand Hotel Londra

L'appuntamento del 3 ottobre verterà sul XXIV canto del “Paradiso”, scelto e commentato dalla professoressa Lucinda Buja, docente di italiano e designata accademica della Pigna per gli Studi Danteschi

Sanremo. Dopo l’ottima riuscita del primo incontro, prosegue presso la sala Napoleone del Grand Hotel Londra il “Trittico Dantesco” organizzato dall’Accademia della Pigna, istituzione culturale di cui ricorre quest’anno il decennale di fondazione.

Il secondo incontro, in programma domani mercoledì 3 ottobre con inizio alle ore 18, verterà sul XXIV canto del “Paradiso”, scelto e commentato dalla professoressa Lucinda Buja, già docente di italiano al Liceo “Giandomenico Cassini” e ora designata accademica della Pigna per gli Studi Danteschi. La studiosa sanremese è nota per le sue “lecturae Dantis” e viene periodicamente invitata a tenerle anche fuori zona.

Il pubblico del Londra potrà ascoltare oltre all’esegesi la lettura dell’intero canto potendolo seguire su di un programma di sala appositamente realizzato. Nel corso del Trittico verrà ricordata la figura del compianto professor Pierangelo Beltramino, che proprio all’Accademia della Pigna ha tenuto, per tre diverse annate, dei seguìti corsi d’interpretazione dantesca tra il 2011 e il 2014.

Per concludere il Trittico, il prossimo mercoledì 10 ottobre, sempre alle ore 18, è in programma la lettura del XXIII canto del “Purgatorio” commentato dal professor Fabio Barricalla con la lettura dell’attore Max Carja. Gli incontri sono aperti a tutti, ad ingresso libero e prevedono l’utilizzo di materiali didattici e il rilascio di attestato a chi ne facesse richiesta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.