Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, l’ospedale Borea si illumina di rosa contro il cancro al seno

Al via la campagna Lilt per sensibilizzare le donne sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce

Sanremo. Sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno: è l’obiettivo della 26° Campagna Nastro Rosa promossa dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori – Lilt Imperia e Sanremo in sinergia all’Asl1 Imperiese che si aprirà questa sera, alle 20, illuminando di rosa la facciata dell’ospedale Borea.

E’ il secondo anno consecutivo che l’Azienda sanitaria locale aderisce alla campagna di sensibilizzazione nata nel 1992 da un’idea di Evelyn H. Lauder e che per tutto ottobre – il mese per eccellenza della lotta contro il cancro alla mammella – vede susseguirsi iniziative dedicate: dagli edifici tinti di rosa alla diffusione di materiale informativo fino agli incontri e ai convegni condotti da esperti. Tanti appuntamenti per ricordare l’importanza della prevenzione e dimostrare vicinanza a tutte quelle donne che stanno affrontando la battaglia contro il cancro al seno, la neoplasia più frequente nel genere femminile.

«Con grande piacere ed entusiasmo – ha spiegato in una nota il direttore generale, Marco Damonte Prioli – aderiamo all’iniziativa, che rappresenta un’importante occasione di sensibilizzazione per la popolazione, sulla necessità di sottoporsi ad opportuni esami per prevenire i tumori, con l’adesione agli screening».

«La prevenzione e la lotta al tumore al seno sono una priorità per la sanità ligure – ha aggiunto l’assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale, che insieme a Prioli questa sera sarà presente al lancio della campagna -. La Liguria è tra le prime regioni in Italia ad aver attivato una rete regionale di cinque Breast Unit, una delle quali si trova proprio nella struttura ospedaliera di Sanremo: in questi centri specializzati multidisciplinari le donne trovano l’assistenza di un team di professionisti e dotazioni tecnico strumentali appropriate, così da poter affrontare tutto il percorso, dalla diagnosi fino alla ricostruzione della mammella. Sono quindi orgogliosa di essere presente, lunedì sera, all’illuminazione dell’ospedale di Sanremo: è un gesto simbolico ma di grande rilevanza per incrementare una sempre più aggiornata educazione alla prevenzione tra la popolazione femminile e sensibilizzare la donna sull’importanza dello screening mammografico».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.