Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, la vedova del compositore Bettinelli scrive ai professori della Sinfonica

"llustri e cari Professori, è stato con vera emozione che ho ascoltato la bella esecuzione della “Fantasia e Fuga” di mio marito nella gremitissima chiesa di Sanremo"

Sanremo. La professoressa Silvia Bianchera, vedova del celeberrimo compositore Maestro Bruno Bettinelli (1913 – 2004), emozionata per il concerto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo del 27 settembre u.s. nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, durante la quale, sotto la direzione del Maestro Davide Tepasso, è stata eseguita la Fantasia e fuga su temi gregoriani per orchestra d’archi composta da suo marito nel 1942, ha scritto ai professori dell’orchestra questa lettera:

“Illustri e cari Professori, è stato con vera emozione che ho ascoltato la bella esecuzione della “Fantasia e Fuga” di mio marito nella gremitissima Chiesa di Sanremo.

Vi avete profuso, attraverso l’amico M° Tepasso, una grande intensità espressiva fatta di pathos e di profonda emozione, oltre che un’esecuzione impeccabile. Il mio grazie anche per l’affettuosa accoglienza che mi avete riservato.
A ciascuno di Voi la mia più profonda stima e gratitudine”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.