Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il candidato sindaco Tommasini sui disordini in carcere: “Episodi che non devono ripetersi”

"Colgo l’occasione per dare la mia solidarietà e vicinanza a tutto il personale che con grande professionalità ha permesso che la situazione non degenerasse"

Sanremo. “Chiedo con forza un intervento rapido da parte del ministero di grazia e giustizia, una vicenda come quella accaduta nel carcere di Sanremo non deve più ripetersi”.

Così Sergio Tommasini il candidato sindaco del Gruppo dei 100, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, in merito ai disordini avvenuti nella notte tra sabato e domenica alla casa circondariale di Sanremo.

Condivido le parole dell’europarlamentare Lara Comi e dell’onorevole Giorgio Mulè che nelle sedi opportune faranno sentire la loro voce affinché questi episodi non si ripetano più. Inoltre colgo l’occasione per dare la mia solidarietà e vicinanza a tutto il personale del carcere di Sanremo che con grande professionalità ha permesso che la situazione non degenerasse”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.