Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Giulia Nanni al Casinò con il libro “Stiamo tutti bene”

Appuntamento il 30 ottobre alle 16.30 al Teatro dell'Opera

Sanremo. Nuovo appuntamento con i Martedì Letterari del Casinò. Il 30 ottobre ore 16.30, in collaborazione con Agedo Nazionale, al Teatro dell’Opera Giulia Gianni presenta il libro: “Stiamo tutti bene” (La Nave di Teseo ). L’incontro è inserito nel piano di Formazione dei Docenti.

“Stiamo tutti bene”. Questa è la storia di Giulia, della bionda e della loro decisione di avere un bambino e di mettere su famiglia. Giulia e la bionda sono pronte. Ma il mondo è pronto per loro? E il loro futuro bambino, che le aspetta su un isolotto magico al largo del quale Giulia passa ogni tanto per dirgli “Aspettaci! Stiamo arrivando!” riuscirà a traslocare dal mondo dell’immaginazione a quello della realtà?

Questa è la storia, vera, di un amore, di una maternità e di una famiglia. Non è vero che tutte le famiglie felici sono uguali. A guardar bene ci sono diversi modi di essere felici, diversi modi di essere famiglia, diversi modi di essere genitori. È vero, però, che questi diversi modi sono molto, molto vicini gli uni agli altri. Perché tutte le famiglie, e sono tante, sono alla fine uguali. E vanno chiamate famiglie.

Mi sono imbattuto nel racconto di Giulia Gianni quando lei pubblicava su internet i capitoli della sua avventura di donna e di madre. Ho iniziato ad appassionarmi a questa storia, a ridere di gusto, a voler sapere come andava a finire. Ho voluto conoscere Giulia, per farle i complimenti e per dirle quello che pensavo. Che credevo fosse una scrittrice straordinaria. Che ero sicuro che la sua avventura, oltre che un romanzo sulle famiglie di oggi (sì, proprio il romanzo che avete adesso tra le mani) potesse diventare un film o una serie, e che se lei voleva mi sarebbe piaciuto aiutarla e provarci. Ora la storia di Giulia è un bel libro. Che parla a tutti.

Presto sarà una serie televisiva, anche questa capace di parlare a tutti. Perché quella dell’amore è davvero l’unica lingua che non conosce barriere e non tollera ostacoli, miopie, discriminazioni, resistenze retrograde e distinguo. E Giulia Gianni sa parlare questa lingua con proprietà, intelligenza e sorprendentemente una robusta dose di ironia.” (Ivan Cotroneo)

“Per molto tempo le generazioni precedenti alla mia – racconta l’autrice – hanno associato l’omosessualità alla sterilità. E dico sempre che per quanto io abbia un fratello straordinario, che ha dato e darà ancora molte soddisfazioni alla mia famiglia, la sorpresa che ho fatto ai miei genitori annunciando che ero incinta resterà ineguagliabile. Non l’avevano affatto messo in conto, pensavano che da parte mia non sarebbero mai diventati nonni”. Racconta Giulia Giani.

Prossimo appuntamento: martedì 6 novembre ore 16.30 il Prof Roberto Cavallo presenta il libro: “ La Bibbia dell’Ecologia” ( ed. Elledici).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.