Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo celebra il santo patrono, San Siro gremita di fedeli e autorità per la messa fotogallery

I festeggiamenti proseguiranno nel pomeriggio con la consegna dei "Premi San Romolo" e la proclamazione dei cittadini benemeriti

Sanremo. Sono iniziati questa mattina i festeggiamenti del santo patrono San Romolo, protettore della città dei fiori, con la celebrazione della messa presieduta dal vescovo Antonio Suetta presso la Concattedrale di San Siro.

Fedeli, cittadini e autorità hanno preso parte al rito religioso per la tradizionale ricorrenza. Erano presenti il sindaco Alberto Biancheri, il vice-sindaco Costanza Pireri, il questore di Imperia Cesare Capocasa, il presidente della provincia di Imperia Fabio Natta, l’assessore regionale Gianni Berrino, la Famija Sanremasca, tra cui il presidente Leone Pippione e Giovanna Negro, nonché associazioni d’arma.

La festa della città proseguirà alle 16 al Teatro dell’Opera del Casinò municipale con la presentazione del libro di Giancarlo Rilla “Verezzo – Storie di santi, di codici e di caravagni”. Si terrà inoltre la cerimonia annuale voluta da Comune e Famija Sanremesca e dedicata a quei cittadini che con il loro operato e le loro idee hanno reso grande la città sanremese. Vi sarà perciò la proclamazione dei cittadini benemeriti, riconoscimento che quest’anno è stato attribuito ai coniugi Elsa Ausenda e Marco Renato Carlo, e la consegna dei Premi San Romolo.

I festeggiamenti continueranno domani con la tradizionale “Fiera di ottobre” in piazza del mercato e con il VIII concerto di San Romolo a cura del Circolo Ligustico che si terrà al teatro della Casa da Gioco, alle 16.30. Le celebrazioni si concluderanno mercoledì 31 alle 18.15 con la santa messa in suffragio dei defunti della Famija Sanremasca e di tutta la Città di Sanremo a San Siro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.