Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Dojo Byakko Taila la prima sessione d’esame per il riconoscimento di cinture nere regionali di Ju-Jitsu foto

Nell’occasione al direttore tecnico Michele Luigi De Maria è stato conferito il titolo di Maestro Benemerito di judo

Sanremo. Sabato 20 ottobre si è svolto, presso il Dojo Byakko Tai, la prima sessione d’esame per il riconoscimento delle prime due cinture nere, in ambito regionale FIJLKAM, di Ju-Jitsu metodo Yoseikan Sugiyama Ha.

Doppia soddisfazione per i colori il Dojo Byakko Tai Sanremo che nell’occasione ha visto conferire al direttore tecnico Michele Luigi De Maria il meritato titolo di Maestro Benemerito di judo che va ad aggiungersi a tutti i riconoscimenti e gradi acquisiti nelle altre discipline nell’ambito della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali.

Ha preso parte all’evento il presidente del Comitato Regionale M° Filippo Faranda e il delegato provinciale M° Daniele Berghi, il presidente durante la manifestazione a consegnato a nome della Federazione la comunicazione con l’assegnazione del prestigioso titolo al Maestro De Maria.

Successivamente si sono svolte le prove di esame di Ju-Jitsu metodo Yoseikan Sugiyama Ha, sostenute da Francesco Bonnin e da Roberto De Michelis, sotto la nuova insegna della FIJLKAM, i quali hanno dimostrato alla commissione, della quale faceva parte anche il M° De Maria (6° Dan Yoseikan), le peculiarità di questa arte marziale da poco approdata in Federazione.

Questa disciplina prevede l’uso delle armi tradizionali (Katana, tanto, Jo, ecc.), delle tecniche proprie del Ju-Jistu, in particolare amplia quelle forme cosiddette di sacrificio (sutemi), sviluppata dal Fondatore Shoji Sugiyama allievo del Maestro Minoru Mochizuki erede delle tradizioni marziali giapponesi.

I responsabili regionali Faranda e Berghi, si sono complimentati per le belle prove fornite, ricordando ancora una volta come lo sport sia un percorso per una crescita che accompagna tutti gli atleti, e se esercitato con grande impegno, lavoro e passione, porta sempre ad un importante risultato.

Una giornata con molte soddisfazioni per il Maestro Michele Luigi De Maria, direttore tecnico del Dojo Byakko Tai, docente Yoseikan Sugiyama Ha e docente nazionale Kata judo, che ha visto riconosciuta l’applicazione e i costanti sforzi fatti dai suoi atleti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.