Rivieracqua, votato il nuovo Comitato tecnico: prossimo passo l’approvazione del bilancio foto

Questa mattina l'assemblea dei sindaci. Il Cda lavora a due scenari per integrare le gestioni cessate di Aiga, Amat e 2i Rete e gas

Sanremo. E’ stato eletto questa mattina il Comitato tecnico di Rivieracqua.

L’assemblea dei sindaci è tornata a riunirsi a Palazzo Bellevue per questo importante passaggio, propedeutico, necessario, all’approvazione del bilancio.

Il Comitato tecnico è quell’organo societario che “detta la linea” sulle strategie che il consorzio pubblico deve portare avanti. Presidente è stato nominato il primo cittadino di Diano Marina Giacomo Chiappori.

Al suo fianco i sindaci di Ospedaletti, San Lorenzo, Montalto Carpasio, San Biagio, Costarainera, Terzorio, Vallecrosia, Santo Stefano e Diano.


(Il sindaco Alberto Biancheri)

Al termine della riunione, durata circa due ore, il presidente della società partecipata dai Comuni imperiesi ha spiegato quali saranno i prossimi step per arrivare alla tariffa unica, quella che finalmente garantirebbe il normale funzionamento di Rivieracqua.

riviera24-assemblea sindaci rivieracqua

Sono due gli scenari allo studio del Cda. Uno che prevede l’integrazione di Aiga (Ventimiglia) e 2i Rete e gas e l’altro anche di tutti i gestori cessati, compresa la società del Comune di Imperia Amat.