Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, nominata “responsabile anticorruzione” è indagata nell’inchiesta Rivieracqua

Scelta del presidente Natta contraria alla raccomandazione di Cantone

Imperia. L’Anac, l’Ente nazionale anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone, con una circolare raccomanda di “evitare di designare, quale responsabile della prevenzione della corruzione, un dirigente nei confronti del quale siano pendenti procedimenti giudiziari”.

La raccomandazione, però, non sembra riguardare la Provincia di Imperia: con decreto firmato dal presidente Fabio Natta, è stata nominata (nel marzo 2016) Francesca Mangiapan, già responsabile della Trasparenza, incarichi per i quali non riceve alcun compenso aggiuntivo.

Nel frattempo, però, la Mangiapan, che ricopre il ruolo di vicesegretario dell’Ente, è incappata nell’indagine relativa al presunto concorso truccato di Rivieracqua. Per lei, come per gli altri indagati, è stato richiesto il rinvio a giudizio.

Il nome di Francesca Mangiapan non compare nella recente inchiesta della giornalista Milena Gabanelli, solo per caso: nel lungo elenco di responsabili dell’Anticorruzione in enti locali raggiunti da un provvedimento giudiziario stilato dalla giornalista, non potevano esserci i nomi di tutti i casi nazionali, ma solo quelli più “eclatanti” o comunque quelli  ai quali la redazione della Gabanelli è riuscita a risalire.

Anche a Imperia, nonostante la presunzione di innocenza fino al terzo grado di giudizio, non viene tenuto in considerazione il monito di Raffaele Cantone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.