Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premio Wilde 2018, Giuseppe Fasuolo di Pompeiana sul podio europeo

Si aggiudica il secondo posto assoluto nella sezione giovani

Pompeiana. Al Premio Wilde, giunto all’XI edizione, autori provenienti da ogni parte d’Italia dai 9 anni in poi, sotto l’occhio vigile della terza commissione di giuria capitanata dal prof. Luca Filipponi, presidente dello Spoleto Art Festival, e della dott.sa Maria Parente del quotidiano La Notte, a colpi di liriche si sono raggiungente le vette più alte della cultura.

Con il patrocinio dell’OPE Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d’Europa, Comune di San Benedetto del Tronto, Associazione Noi Polizia, e l’AUGE Accademia Universitaria degli Studi Giuridici, sabato 27 ottobre presso l’Auditorium G. Tebaldini di San Benedetto del Tronto, Giuseppe Fasuolo di Pompeiana con l’opera: Il sole, si è classificato secondo al concorso letterario europeo più blasonato d’europa.

I vincitori delle tre sezioni: giovanissimi, giovani e over sono:

Sezione giovanissimi: primo classificato Dylan Casamatti di Sant’Ilario d’Enza, al secondo posto Giulia Pecoraio di Reggio Emilia, Carlo Zabaldano di Dogliani (CN) al terzo.

Nella sezione giovani: al primo posto Sabrina Monno di Bari, al secondo Giuseppe Fasuolo di Pompeiana (IM), il terzo non è stato possibile aggiudicarlo poiché l’autore in finale non era presente. Nella sezione over, si è aggiudicato il primo posto Roberto Colonnelli di Acquapendente (VT), il secondo Giampiero Fenu di Dolianova (CA) e il terzo Christian Testa di Villanterio (PV).

“Ad ogni edizione la qualità delle opere aumenta e sostenere che sono orgoglioso dei risultati ottenuti è riduttivo” dice Daniele Cappa ideatore e patron del Premio Wilde e aggiunge: “Con Piero Sardo Viscuglia, quando pensammo il Premio Letterario, fin dal primo istante, volevamo un concorso apolitico, senza condizionamenti e meritocratico, basato esclusivamente sulla cultura. I nostri autori sono un vero esempio e monito. Non sappiamo ancora dove si svolgerà l’edizione 2019, ma sono certo che ovunque saremo, chiunque sia al Governo cittadino, quello che metteranno al centro dell’attenzione saranno gli autori e la cultura”.

Maggiori informazioni su www.premiowilde.org

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.