Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premio Tenco 2018, gli appuntamenti di venerdì 19 ottobre

Vedrà protagonisti Simone Cristicchi, Giua, Alessio Lega, Elena Frolova, Tosca, Davide Van De Froos, Willie Peyote

Sanremo. Il Premio Tenco 2018 si prepara ad accogliere gli appuntamenti di venerdì 19 ottobre. Tra le novità di quest’anno la co-conduzione che vede sul palco lo storico presentatore Antonio Silva insieme a Morgan.

In linea con la decisione del Club Tenco di dedicare al tema Migrans – Uomini, idee, musiche tutte le iniziative di questa Edizione, anche le scelte artistiche della rassegna della canzone d’autore – Premio Tenco 2018 vanno in questa direzione. È stato prediletto, quindi, un cast che ha un legame forte con le “migrazioni”, nel senso più ampio del termine.

«Il titolo Migrans- ha spiegato in una nota il Responsabile artistico del Club Tenco, Sergio Secondiano Sacchifa riferimento non soltanto all’ineludibile tema dei flussi migratori, di cui si parlerà soprattutto nei pomeriggi e di cui l’opera di Michelangelo Pistoletto La Venere degli stracci, scenografia in teatro,fungerà da costante richiamo visivo, ma a tutto ciò che riguarda l’attraversamento di confini: temporali, geografici, linguistici, culturali, musicali. Quindi, uomini, idee, musiche».

Seconda serata: La seconda serata della rassegna della canzone d’autore – Premio Tenco 2018 al Teatro Ariston vedrà protagonisti Simone Cristicchi, la giovane cantautrice Giua e poi Alessio Lega che canterà anche un brano con Elena Frolova. Arriverà poi la cantante e attrice teatrale Tosca, la musica di confine di Davide Van De Froos e una delle figure più interessanti e innovative attuali dell’hip pop made in Italy, Willie Peyote. Nella stessa serata, il sociologo, scrittore e fondatore dell’associazione Slow Food, Carlo Petrini ritirerà il Premio Tenco operatore culturale. Intervengono Davis Riondino, Enrico Rustici e Donato De Acutis.

Ma partiamo dalla mattina. Come di consueto si svolgeranno presso la sede del Club Tenco (ex- Stazione): Song Drink, incontri di mezzogiorno con gli artisti alle 12, per continuare dalle 15:30 con gli incontri pomeridiano con un focus sul Bulat Okudžava, trentatré anni dopo con la presentazione del secondo libro in anteprima della nuova collana I libri del Club Tenco (Squilibri Editore) Bulat Okudžava. Vita e destino di un poeta con la chitarra di Giulia De Florio, con la partecipazione di Dario Toccaceli e interventi musicali di Alessandro D’Alessandro. A seguire la presentazione del disco Nella corte dell’Arbat. Le canzoni di Bulat Okudžava (Squilibri) di Alessio Lega. Per concludere con la presentazione del cd V den’ roždenija podarok (Golos Logosa) di Elena Frolova.

Contenitori e contenuti: i settori sempre più permeabili della canzone italiana è il dibattito con Alessandro Carrerae Franco Fabbri. Interventi musicali di Alessandro D’Alessandro. E per terminare il pomeriggio di venerdì in sede, ci sarà l’incontro con Carlo Petrini, Premio Tenco 2018 per l’operatore culturale. Alle 18.30 presso ex chiesa Santa Brigida (Pigna): Ventun corde per i premi Tenco concerto per chitarre di Capurso & Papìa.

Domani, sabato 20 ottobre, terza ed ultima serata della 42° edizione della Rassegna della Canzone d’autore sul palco salirà l’altro Premio Tenco 2018, Adamo, quindi Pippo Pollina e tutti i vincitori delle Targhe Tenco 2018: Motta (Disco in assoluto), Giuseppe Anastasi (Opera prima), Mirkoeilcane (Canzone singola), Fabio Cinti (Interprete di canzoni), Francesca Incudine (Album in dialetto) e un rappresentante di Voci per la libertà / Una canzone per Amnesty (Album a progetto). Intervengono David Riondino, Enrico Rustici e Donato De Acutis.

La rassegna della Canzone d’Autore (Premio Tenco 2018) è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori -, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria e Royal Hotel, in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 18 al 20 ottobre. La regia è affidata a Arturo Minozzi (già regista per Rai e Sky) e Giuseppe Marco Albano. Direttore della fotografia, Marco Lucarelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.