Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, gran finale di stagione al Centro Tecnico Federale

Gli sferisteri di Ricca d'Alba e di Canale hanno ospitato la fase conclusiva e le premiazioni

Più informazioni su

Gli sferisteri di Ricca d’Alba e di Canale hanno ospitato, rispettivamente, la fase conclusiva e le premiazioni del Centro tecnico federale, il polo d’eccellenza promosso dalla Fipap per la formazione tecnico-sportiva dei giovani atleti.

L’attività del CTF 2.0 è stata sostenuta dalla Fondazione CRC e dalla SISCOM di Cervere. Pietro Macario di Santo Stefano Belbo ha vinto il primo talent del balon ed è stato premiato come il miglior centrale e giocatore della categoria esordienti nel 2018, secondo la valutazione dei quattro giudici: Roberto Corino (responsabile CTF 2.0), Giuliano Bellanti, Domenico Raimondo e Luca Mangolini.

Premiati anche i vincitori degli altri ruoli: Filippo Rey tra i battitori, Andrea Gastaldi tra i terzini a muro e Pietro Rivella tra i terzini laterali. In finale erano arrivati anche il battitore Giovanni Voglino, il centrale Mattia Aimo, il terzino a muro Fabio Costa e il terzino laterale Denny Ranieri.

Alla premiazione c’erano il consigliere federale della Fipap, Adriano Manfredi, e il vicepresidente della Fondazione Crc, Ezio Raviola. Presenti anche le telecamere de Lo Sferiterio Channel per registrare l’ultima puntata del primo talent del balon, in onda da mercoledì 10 ottobre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.