Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, notte da incubo per l’imperiese: la conta dei danni fotogallery

Raffiche di vento intorno ai 120 km orari e mare da burrasca: i danni maggiori a Imperia

Imperia. Lamiere spazzate via dal vento, una sezione di balaustra inghiottita dalla forza del mare. Danni a locali, strade interrotte per la caduta di alberi al suolo: è stata una notte da incubo quella appena trascorsa dall’estremo ponente ligure, dove vigili del fuoco e volontari della protezione civile hanno lavorato per ore per far fronte alle criticità.

Danni maltempo imperia

I maggiori danni sembrano essersi verificati a Imperia: alcune lamiere del sottopasso esterno della stazione di Imperia sono state trasportate dal vento su binari e cavi dell’alta tensione. Sempre nel capoluogo di provincia i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per le vetrine del dehor del ristorante McDonald’s, sfondate dalle raffiche di vento. A Oneglia la mareggiata ha portato via un pezzo di balaustra del lungomare e a Borgo Prino sono andate distrutte alcune barche appartenenti a un circolo nautico.

La furia del vento, con raffiche che superavano i 120 km/h, hanno abbattuto molti alberi sull’Aurelia: a Ospedaletti, Taggia, Diano Marina. Decine gli interventi per insegne, tegole e rami pericolanti.

Al porto di Bordighera ci sono stati problemi con gli ormeggi di un’imbarcazione di dodici metri che rischiava di andare alla deriva. A San Lorenzo al mare, le raffiche hanno strappato il tendone di una palestra.

I Comuni di Imperia, Sanremo, Cipressa, Riva Ligure, Taggia e San Bartolomeo al Mare hanno deciso di chiudere anche oggi le scuole e i luoghi pubblici. Aperte, invece, le scuole nell’intemelio: da Ventimiglia a Ospedaletti e nei Comuni di val Nervia, val Roja e val Verbone.

[Foto Marco Salutari, Luca Simoncelli e Alice Spagnolo]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.