Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La “Sanre” non molla mai. Rimonta spettacolo al Comunale contro il Chieri fotogallery

Mister Lupo: “I ragazzi meritano applausi e complimenti, hanno un grande attaccamento alla maglia"

Sanremo. Questa Sanremese non molla mai. La rimonta nella ripresa è ormai un marchio di fabbrica dei matuziani e, dopo le vittorie contro Lavagnese in campionato e Savona in Coppa, anche il Chieri paga la legge della “zona Sanremese”. Una rete di Spinosa in pieno recupero firma il definitivo 2-1 in una gara tanto combattuta quanto emozionante.

Mister Lupo schiera la formazione tipo. In attacco torna Scalzi sulla destra, al centro della difesa conferma per il classe 2000 Giubilato.

Al 3’ la Sanremese costruisce la sua prima occasione con Scalzi che prova a servire in profondità Fall, ma il numero 29 non arriva sul pallone.

Sull’azione successiva la doccia fredda per i biancoazzurri. Gasparri si invola e segna con un diagonale che si insacca alla sinistra di Manis.

Il Chieri non molla la presa. Al 10’ punizione insidiosa di D’Iglio, Manis è abile a deviare.

Al 16’ Scalzi tenta la conclusione mancina diretta in porta su calcio piazzato defilato sulla destra, blocca Benini.
Tanto agonismo in campo, ma poche occasioni. Si passa al 30’ quando Scalzi, dopo una progressione da metà campo, prova la botta di potenza, ma la sfera finisce alta.

La cronaca della prima frazione si chiude al minuto 39 con Fall che, servito da Scalzi, tira di potenza, ma la sfera finisce sul fondo senza particolare apprensione per Benini.

Nella ripresa la Sanremese entra in campo con un piglio diverso e confeziona la rimonta.

La prima occasione del secondo tempo è, però, per il Chieri con il colpo di testa di Lazzaro deviato sopra la traversa da un ottimo Manis.

Al 52’ Scalzi serve in mezzo la sfera, Fall fa da sponda per Spinosa la cui conclusione finisce alta.
Passano due minuti e la Sanremese si rende nuovamente pericolosa con l’insidiosa punizione di Molino parata in angolo da Benini.

Al 58’ Gasparri tenta la conclusione mancina ma la sfera finisce la sua corsa sul legno alla sinistra di Manis. Grande occasione per il Chieri.

Sanremese determinata alla ricerca del pari. Al 69’ Scalzi ci prova con un destro che esce di poco alla sinistra di Benini.
Cinque minuti più tardi arriva il pari dei matuziani. Fall si inserisce dalla sinistra e mette la sfera in rete con una conclusione potente e precisa.

La gara scorre sui binari del grande agonismo da ambo le parti. Tensione in campo e ne fa le spese il numero 3 ospite Oyewale, espulso per somma di ammonizioni.

Il Chieri resta in 10 e la Sanremese si riversa in avanti alla ricerca della vittoria. E la gioia del “Comunale” esplode in pieno recupero quando, su azione insistita del reparto avanzato biancoazzurro, Fall vince un contrasto aereo con il portiere ospite e serve per Spinosa che deposita in rete.
La gara si chiude con la squadra al completo sotto la gradinata in festa.

Grazie alla vittoria odierna la Sanremese si porta al terzo posto in classifica a parimerito con il Savona e a due lunghezze dalla coppia di testa composta da Lecco e Ligorna.

Mister Lupo: “I ragazzi meritano applausi e complimenti, hanno un grande attaccamento alla maglia abbiamo preso gol subito e si poteva correre il rischio di andare in confusione e di subire anche il secondo. Invece siamo stati in partita e, da vera squadra, siamo usciti fuori con grandi giocate. Ai ragazzi negli spogliatoi ho detto che stavamo andando piano e che avremmo potuto vincerla cambiando passo. Abbiamo fame e le rimonte lo dimostrano. I tifosi devono essere orgogliosi di questi ragazzi”.

“Una vittoria che vale più dei tre punti in palio – ha aggiunto il direttore generale Giuseppe Fava – un successo voluto dalla squadra, abbiamo lottato fino all’ultimo minuto, alcuni cambi hanno fatto la differenza a conferma del fatto che abbiamo una rosa valida. Il Chieri è una squadra che gioca bene a calcio, si è visto un livello di gioco alto da entrambe le parti, noi abbiamo avuto più voglia di vincere per portare a casa tre punti importanti che ci permettono di rimanere nelle zone alte della classifica”.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 1 Manis, 3 Anzaghi, 5 Videtta, 2 Giubilato, 23 Fiore, 16 Taddei, 26 Rotulo (7 Brugni), 8 Spinosa, 27 Scalzi (9 Traini), 10 Molino (21 Gagliardi), 29 Fall (6 Castaldo)
A disposizione: 12 Pirisi, 4 Bregliano, 15 Montanaro, 18 Carletti, 24 Sadek
Allenatore: Alessandro Lupo

Chieri: 1 Benini, 2 Cirio, 3 Oyewale, 4 Di Lernia, 5 Pautassi, 6 Benedetto, 7 D’Iglio (13 Olivera), 8 Bani (16 Della Valle), 9 Lazzaro (20 Merkaj), 10 Campagna (18 De Mitri), 11 Gasparri
A disposizione: 12 Bertoglio, 14 Serbouti, 15 Moretti, 17 Gerbino, 19 De Riggi
Allenatore: Vincenzo Manzo

Arbitro: Sig. Stefano Nicolini (Brescia)
Assistenti: 1° Sig. Giorgio Ravera (Lodi); 2° Sig. Luca Landoni (Milano)

Marcatori: 4’ Gasparri, 74’ Fall, 90+3’ Spinosa
Ammoniti: Oyewale, D’Iglio, Bregliano
Espulsi: Oyewale
Recupero: 2’; 4’
Calci d’angolo: 3-2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.