Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kingii Wearable e “Corri sull’acqua” al Windfestival di Diano Marina: il surf per chi ha una protesi foto

"Mediante un protocollo formativo specifico e attrezzature adattate, insegna ai portatori di protesi agli arti inferiori a cavalcare in libertà e sicurezza le onde sul windsurf" - dice Francesco Favettini

Diano Marina. Kingii Wearable sarà presente al Windfestival dal 5 al 7 ottobre a sostegno del progetto sociale “Corri sull’acqua – Action4Amputees”, il primo e unico progetto al mondo che avvicina i portatori di protesi allo sport del windsurf.

“Kingii è il Water Safety Partner di Corri sull’acqua – Action4Amputees, che da quest’anno si trasferisce a Palau aggiungendo al windsurf anche le pratiche di SUP, Kytesurf e Kayak. Corri sull’acqua – Adaptive Windsurf, mediante un protocollo formativo specifico e attrezzature adattate, insegna ai portatori di protesi agli arti inferiori a cavalcare in libertà e sicurezza le onde sul windsurf. Grazie ai risultati ottenuti nei 3 anni di attività, modificando l’aspetto tecnico e la didattica, il 90% dei ragazzi che ha partecipato agli stage in tutta l’Italia è riuscito poi a navigare” – dice Francesco Favettini, fondatore del Progetto e istruttore FIV.

Il maggio scorso, durante la seconda tappa del Campionato Italiano di Slalom 23º Trofeo Paolo Neirotti, Adaptive Windsurf ha permesso, per la prima volta al mondo, la partecipazione di portatori di protesi e disabili fisici a un campionato ufficiale con una classifica dedicata. Da quest’anno infatti tutte le persone disabili con il livello tecnico necessario e regolarmente tesserate FIV (Federazione Italiana Vela) e AICW (Associazione Italiana Classi Windsurf) possono gareggiare nelle varie classi insieme a tutti gli altri atleti.

Kingii Wearable è il più piccolo dispositivo di galleggiamento riutilizzabile al mondo, si porta al polso o al braccio ed è in grado di tenere a galla una persona di 130 kg. grazie a un cuscino auto gonfiante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.