Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, SorridiconPietro Onlus a Roma per il congresso sulle cure palliative pediatriche foto

Il titolo "Pensare fuori dagli schemi" è un invito a tutti coloro che si occupano di cure palliative pediatriche a trovare soluzioni sempre più efficaci alla sofferenza e al dolore

Imperia. Si svolge in questi giorni a Roma il IV congresso internazionale Fondazione Maruzza in cure palliative pediatriche (CPP), importante luogo di incontro per la comunità scientifica che in tutto il mondo si occupa e fa ricerca nelle CPP.

Partecipano ai lavori per la SorridiconPietro Onlus il dott. Marco Murruzzu, presidente dell’associazione, e la dott.ssa Laura Piccardo, psicologa e psicoterapeuta della Onlus. Il titolo del congresso, “Pensare fuori dagli schemi”, è un invito a tutti coloro che si occupano di cure palliative pediatriche a trovare soluzioni sempre più efficaci alla sofferenza e al dolore, ad individuarle in tutti i campi: farmacologico, psicologico, educativo, sociale, spirituale. L’obiettivo prioritario di ogni intervento integrato va individuato nel garantire il rispetto dei bisogni e delle esigenze del bambino malato e della sua famiglia.

Nell’ambito del congresso è stato presentato il nuovo documento redatto dall’OMS, intitolato “Integrare cure palliative e sollievo dei sintomi”, che rappresenta un importante passo avanti nello sviluppo delle CPP e nella responsabilità etica dei sistemi sanitari nel garantire un accesso alle cure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.