Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Incontro col presidente del Circolo Parasio Giacomo Raineri

“Per i cinquanta anni a fine anno il rinnovo delle cariche. Il Centro di Formazione? Non è più riconducibile a noi”

Imperia. “Il Circolo Parasio è stata ed è la mia vita, come la mia famiglia. Non lo lascerò mai, ma è venuto il momento di fare un passo di lato, non indietro. Lo scopo è quello di garantire il futuro dell’associazione con l’innesto di forze fresche”.

Appena chiusa la rassegna libraria “Un libro in piazza” e i “Giraparasio” estivi a cura di Enzo Ferrari, il presidente storico del Circolo Parasio Giacomo Raineri fa il punto e guarda al futuro.

Nell’immediato del sodalizio c’è, il 19 ottobre, la premiazione del Premio internazionale di poesia, poi i festeggiamenti per i 50 anni dalla fondazione e il rinnovo delle cariche.

Allora Raineri dimissionario, ma…

Ma non mi vedo certo lontano da palazzo Guarnieri. Credo che dopo 50 anni sia venuto il momento non di passare la mano, ma di contribuire a creare le condizioni affinché il sodalizio vada avanti con le sue gambe. Ci saranno nuovi e importanti ingressi nel direttivo, oltre a quanti stanno già operando al nostro fianco. Insomma, guardiamo al futuro con un cuore antico.

Prossimi appuntamenti?

Abbiamo appena chiuso con successo la rassegna libraria “Un libro in piazza”. Su questa linea credo che allargheremo presto i nostri orizzonti ad autori non solo locali. Il 19 ottobre ci saranno le premiazioni del premio internazionale di poesia. Per fine novembre le elezioni del direttivo che sarà un appuntamento che coinvolgerà tutta la città. Poi il Premio Parasio-San Leonardo che ci proietterà nel 2019 e a tutti gli eventi del cinquantennale.

Un profondo rinnovamento, dunque…

Si ma nel segno della continuità. Un filo conduttore che parte dai primissimi appuntamenti ricreativi ai corsi serali. Anche se il Centro di Formazione “Circolo Parasio” che da quella esperienza didattica importante trae origine non fa più parte del nostro arcipelago essendo stato ceduto ad altri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.