Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, forza posto di blocco e tenta la fuga: arrestato

Sull'auto rubata, gli agenti hanno trovato anche un piede di porco

Più informazioni su

Imperia. A bordo di una Fiat Punto con targa polacca, poi risultata rubata, con una manovra azzardata ha forzato un posto di blocco della polizia in via Matteotti e ha tentato la fuga, ma è stato arrestato dagli agenti, che si sono messi all’inseguimento della vettura, terminato sul lungomare Vespucci dove il conducente dell’auto, un trentenne bulgaro, ha tentato di allontanarsi a piedi.

Lo straniero si è sdraiato dietro ad un cespuglio, pensando di non essere visto, ma è stato raggiungo e immobilizzato dai poliziotti, che nell’auto dell’uomo hanno trovato borse, valigie, un piede di porco arancione lungo 59 centimetri, un cutter, una lama ad estrazione, due chiavi inglesi, due pinze da elettricista, due telecomandi auto di una Renault Scenic, due chiavi da serratura porta, una chiave da autovettura marca Silca e un cacciavite a stella.

Considerato che il cittadino bulgaro non sapeva dare spiegazioni di quanto in suo possesso, tutti gli oggetti, verosimilmente utilizzabili per lo scasso, sono stati sequestrati.

Inoltre, interrogando le banche dati della Polizia, è stato appurato che l’autovettura era stata rubata lo scorso 29 settembre dai parcheggi della stazione ferroviaria di Arma di Taggia ad una cittadina sanremese che ne aveva denunciato il furto.
L’uomo, con precedenti penali per percosse, minacce e sequestro di persona, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per il reato di ricettazione e indagato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Stamane, all’esito dell’udienza presso il Tribunale di Imperia, il Giudice ha convalidato il fermo e sottoposto l’uomo al regime della misura cautelare in carcere in attesa di processo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.