Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gianmarco Oneglio: “Mercato, punti da verificare ma sperimentazione ok”

L'assessore al Commercio replica alle critiche dopo il test di domenica. Il prossimo 15 ottobre vertice con le categorie

Imperia. Entro dicembre è previsto il trasloco del mercato da piazza Duomo e via San Maurizio in via Cascione e via Martiri della Libertà. Domenica la Fiera di San Francesco ha fatto da apripista, ma non sono mancate le critiche da parte di operatori e residenti.

Gli enormi vasi posizionati nell’isola pedonale hanno evidentemente ristretto gli spazi e la convivenza tra bancarelle e residenti in via Martiri è risultata complicata con numerosi passi carrai ostruiti e conseguenti difficoltà.

L’assessore al Commercio Gianmarco Oneglio intende, comunque, proseguire con la sua agenda in merito a fiere e mercati.

Assessore, soddisfatto della sperimentazione?

In linea di massima è andata bene. Ci sono dei punti da verificare. Per il 15 ottobre abbiamo previsto un incontro con le associazioni degli ambulanti per discutere dei nuovi posizionamenti. Nel frattempo presenteremo una bozza di massima.

Sa che sono stati avanzati parecchi dubbi dagli operatori?

Purtroppo i nuovi arredi di via Cascione hanno creato un po’ di difficoltà che cercheremo di risolvere. Se occorrerà maggiore spazio vuol dire che metteremo meno banchi. A me ciò che interessa è la sicurezza, l’accessibilità da parte dei disabili e non occludere la visibilità delle attività retrostanti. C’è anche da tener presente che questa fiera è stata allestita di corsa sulla base di un provvedimento d’urgenza del dirigente perché non in via San Maurizio non c’erano i tre metri e mezzo di fascia di sicurezza.

Come procede, dunque, il lavoro?

Un conto è il disegno sulla carta, un altro collocare materialmente i banchi. Vigili e tecnici stanno operando. Cercheremo di dare più respiro al mercato.

Si sono lamentati anche i residenti per essersi visti sbarrare i passi carrai

In caso di fiera c’è da metterlo in conto, ma per quanto riguarda il mercato del giovedì inserendo le bancarelle anche in piazza Ricci dove domenica dovevano esserci i gonfiabili se la gara non fosse andata deserta, il problema dovrebbe rientrare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.