Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due squadre liguri alla prima prova di serie C

Hanno partecipato Andrea Doria e Canaletto

Sabato scorso, a Mortara (Pavia), si è svolta la prima prova del Campionato di Serie C di ginnastica artistica femminile, che al termine delle tre prove previste, determinerà la promozione della prima squadra al campionato di serie B per il 2019. Nella Zona Tecnica 1 (comprendente Piemonte, Valle D’ Aosta e Liguria) partecipazione per due squadre liguri: Andrea Doria e Canaletto. Le ginnaste doriane pur partendo orfane di Sara Demartini, ferma per qualche problemino fisico, non si sono perse d’ animo e hanno provato a fare del loro meglio con una gara di grinta e carattere terminando al secondo posto.

La squadra dell’Andrea Doria, composta dalla giovane allieva Lara Marcenaro (all’esordio tra le grandi), dalle Junior Maddalena Rodolfo Metalpa e Letizia Patrone, dalla Senior Maria Giulia Morra e dalla ginnasta in prestito della savonese Alessia Giglio, iniziava la gara al voltaggio col piede giusto e quattro salti ben eseguiti. Proseguiva alle parallele senza grossi errori, terminando la competizione con qualche imprecisione nelle esecuzioni a trave, dove lasciava alle avversarie qualche punto di troppo, e dei buoni esercizi a corpo libero.

La gara era vinta dalla Cuneoginnastica con il punteggio di 135,30 davanti alla squadra doriana ferma a punti 130,75. Al terzo posto la ginnastica Casalbeltrame con punti 127,65. La ginnastica Canaletto con le ginnaste Arianna Coppa, Greta Gherbassi, Cecilia Giorgi, Sofia Viviani, Miriam Bonati e il prestito Alessia Palazzi (Savonese) terminava la gara in sesta posizione, dietro a Pro Novara e Victoria Torino, ma davanti a CH4 e Libertas Vercelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.