Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna Nastro Rosa, gli appuntamenti in provincia di Imperia

Si rivolge alle donne per l’intero mese di ottobre, puntando in particolare il riflettore sulla prevenzione del tumore al seno

Imperia. La campagna Nastro Rosa è senza dubbio la più conosciuta della LILT e si rivolge alle donne per l’intero mese di ottobre, puntando in particolare il riflettore sulla prevenzione del tumore al seno. La mortalità per questa patologia è in costante diminuzione. Grazie alle nuove tecnologie diagnostiche, sempre più precise e sofisticate, in caso di diagnosi precoce la guaribilità è superiore al 95% dei casi.

Per questo motivo obiettivo della campagna Nastro Rosa è quello di sensibilizzare un sempre maggior numero di donne sulla vitale importanza della prevenzione e dei controlli periodici, anche presso la nostra sede (per informazioni chiamare il numero 0184/570030).

Schermata-2018-09-19-alle-17_54_17

Alle visite come ogni anno si affiancheranno molteplici iniziative “in rosa”: per il secondo anno consecutivo, coinvolta dalla nostra associazione, la sempre attenta e sensibile dirigenza dell’ASL1 Imperiese illuminerà in rosa l’Ospedale Borea per tutto il mese, grazie alla generosa collaborazione di Pico Service snc. Sanremo sarà quindi particolarmente scenografica visto che, grazie all’amministrazione comunale matuziana che da oltre un decennio sostiene il messaggio della prevenzione, nel colore più femminile saranno rischiarate anche la fontana “Zampillo” e quella di Piazza Colombo. Anche altri Comuni della provincia hanno risposto prontamente e accenderanno luci rosa sui monumenti-simbolo e altri municipi esporranno invece il cartello che ricorda l’importanza di #vivilrosa.

Il primo evento del Mese Rosa sarà domenica 7 a Ventimiglia con la passeggiata non competitiva Corri Per Fabiola/ 1° Memorial Fabiola Brancato, per ricordare la quarantaquattrenne prematuramente scomparsa nella città di confine. La famiglia e in particolare le sorelle della giovane hanno voluto concretizzare così il desiderio di Fabiola e dar vita a un evento che con forza ricordi a tutti quanto sono fondamentali la prevenzione delle patologie oncologiche e la diagnosi precoce: proprio perché questo messaggio potesse arrivare al cuore delle persone, Fabiola aveva pensato di organizzare una maratona e coinvolgere quanti più cittadini per sensibilizzarli.

Il suo desiderio è stato raccolto creando “Corri per Fabiola” nato dall’impegno e dall’affetto della sua famiglia, patrocinato dalla Città di Ventimiglia e con la LILT e Noi4You come partner. Appuntamento domenica 7 alle 8 per le iscrizioni al Belvedere del Resentello di Ventimiglia: si riceveranno uno zainetto, una maglietta e una bottiglietta d’acqua a fronte di una quota pari a 10€. Tre diverse le possibilità di partecipazione: i primi a partire saranno i bambini della categoria Baby Marathon alle ore 9.20 con il mini percorso da 500 metri (competizione gratuita) mentre alla partenza per gli adulti, prevista per le ore 9.30, si potrà scegliere l’opzione che prevede la passeggiata lunga circa 5 km oppure la versione da 10 km, con doppio giro sul tracciato della precedente. Alle ore 12 circa è prevista la premiazione, con un buffet gratuito. Quanto raccolto verrà suddiviso fra l’associazione NOI4YOU e la LILT. Per ulteriori info è possibile contattare Gemma Brancato al 347/9754501 o visitare il sito LILT legatumorisanremo.it

Domenica 14 si terrà invece il 3° Gala della Solidarietà al Ristorante Rio del Mulino – Strada provinciale per Rocchetta Nervina (Dolceacqua). Come ogni anno è necessaria la prenotazione al numero 0184 264003 fra le 9 e le 12 durante la settimana o il numero di Mario Grillo 338/9519720. La quota di prenotazione per il pranzo, con inizio alle ore 12.30 e che prevede un ricco menù e tanta musica, è di 30€.

Durante il mese inoltre la sezione LILT sarà presente sul territorio con alcune conferenze di divulgazione sulla nostra salute, ospitati dalla COOP. L’argomento scelto quest’anno verterà su “esami del sangue e alimentazione”, relatrice sarà la dottoressa Piera Tornatore. Questo il calendario: venerdì 19 incontro pubblico alla Coop di Sanremo con la 16.30, sabato 20 presso la Coop di Imperia Oneglia (Via XXV Aprile) alle 17 e mercoledì 24 presso Coop di Ventimiglia alle 16.30 (Piazzale antistante la Stazione).

Rosa LILT anche nelle farmacie che nel mese di ottobre ospiteranno alcune volontarie con brochures divulgative, così come accadrà in alcuni punti della grande distribuzione: al Carrefour e al Conad di Via Agosti a Sanremo così come alla COOP della Città dei Fiori con materiale per sensibilizzare le clienti sull’importanza della prevenzione.

L’obiettivo è irrinunciabile per la LILT è quello di ricordare che con i corretti stili di vita e controlli periodici di può vivere una vita più lunga e in buona salute, la nostra risorsa più importante, come sottolinea l’hashtag della campagna 2018 #vivilrosa. Molti esami vengono eseguiti anche nella nostra sede Lilt, chiamando lo 0184/570030 e chiedendo tutte le informazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.