Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allerta meteo arancione, tutti i luoghi pubblici chiusi a Imperia

Prorogate le misure a tutela della pubblica incolumità sino alle 6 di domani mattina

Imperia. A seguito della proroga dello stato di allerta arancione - temporali fino alle 5.59 della giornata di domani, martedì 30 ottobre, il sindaco di Imperia Claudio Scajola ha firmato l’ordinanza che proroga le misure per il territorio comunale a tutela della pubblica incolumità. Eccolo elencate di seguito:

1) la chiusura per l’intera giornata odierna (lunedì 29 ottobre) delle scuole di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private, estesa anche a personale docente e non docente;
2) la chiusura del PalaSalute di Via L. Acquarone;
3) la sospensione dei servizi educativi e ricreativi pubblici e privati;
4) la chiusura del Centro Carpe Diem;
5) la chiusura dell’Istituto I.S.A.H.;
6) la chiusura della Biblioteca Civica e delle strutture museali ed espositive comunali, sia a gestione diretta che in concessione a terzi;
7) la sospensione dei mercati ambulanti e di tutte le manifestazioni commerciali su strada e aree pubbliche;
8) la chiusura dei cimiteri cittadini e frazionali;
9) la chiusura degli impianti sportivi a gestione pubblica e in concessione a terzi;
10) l’interdizione a persone o mezzi, nei parchi, giardini pubblici ed aree giochi;
11) l’interdizione della sosta in permanenza di persone e mezzi sui ponti cittadini e lungo le fasce di rispetto di venti metri di tutti i corsi d’acqua e fronte mare e negli alvei dei torrenti;
12) l’interdizione a persone o mezzi di utilizzo di parcheggi interrati;
13) l’interdizione a persone e mezzi, nelle seguenti zone:
– piazzale largo Crispino;
– molo sopraflutti Artiglio 2 del bacino portuale di Oneglia;
– molo sopraflutti del bacino portuale di Porto Maurizio;
– largo Varese, limitatamente alle aree ubicate oltre i parapetti di protezione verso mare;
– piazza Dulbecco;
– piazzale Santa Lucia di Borgo Prino;
14) la chiusura del Centro raccolta rifiuti di Via Artallo;

15) la chiusura dei tre ascensori pubblici comunali
16) l’interdizione totale all’accesso della strada a mare di collegamento tra Oneglia e Diano Marina (c.d. Incompiuta).

La proroga, fatti salvi ulteriori successivi provvedimenti connessi all’evoluzione dei fenomeni meteorologici, ha validità sino alle 5.59 di martedì 30 ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.