Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Sanremo il XXXVII Trofeo Aristide Vacchino, Tommasini: “136 atleti e 16 società per due giorni splendidi” fotogallery

La Regata Internazionale Sprint Allievi e Cadetti è andata in scena nello specchio acqueo interno al Porto Vecchio

Sanremo. Si è concluso il XXXVII ‘Trofeo Aristide Vacchino–Regata Internazionale Sprint Allievi e Cadetti’ che è andato in scena nel fine settimana nello specchio acqueo interno al Porto Vecchio della città dei fiori. La regata, svolta su imbarcazioni “singolo 7,20”, era riservata alle categorie “Allievi” B e C maschile e femminile ed ai “Cadetti” maschile e femminile.

riviera24 - XXXVII Trofeo Aristide Vacchino

All’evento organizzato in modo impeccabile dalla Canottieri Sanremo A.S.D. hanno partecipato diverse società: S.R. Canottieri Lago di Pusiano, Canottieri S. Stefano al Mare, Canottieri Lario G. Sinigallia, Canottieri Tremezzina A.S.D., Canottieri Sanremo A.S.D, Elpis Canottieri Genovesi, Canottieri Germignaga, Canottieri Moto Guzzi, Canottieri Cernobbio, Canottieri Menaggio, Canottieri Varese, Canottieri Retica, Canottieri Argus, U.S Carate Urio, U.S Bellagina e A.S.C. Armida.

136 atleti, 16 società e oltre 200 persone hanno preso perciò parte alla manifestazione indetta dalla Federazione Italiana Canottaggio e dal Comune di Sanremo e realizzata con il patrocinio della Regione Liguria – Assessorato allo Sport – e del C.O.N.I. Al termine delle competizioni si è svolta la premiazione. Erano presenti l’assessore allo Sport Eugenio Nocita, l’assessore regionale al Turismo, al Trasporto e al Lavoro Gianni Berrino, il comandante della Guardia Costiera Giorgio Coppola, il vincitore del premio San Romolo per lo sport e fiduciario del Coni Daniele Moraglia, Walter Vacchino, Bruno Pironi, presidente della giuria, e il presidente della Canottieri Sanremo Sergio Tommasini.

“Quest’anno questa occasione è capitata in concomitanza con i festeggiamenti di San Romolo – ha dichiarato l’assessore Eugenio Nocita - E’ una manifestazione consolidata nel calendario della società dei Canottieri ma anche nel calendario eventi del Comune. Auguro che perduri negli anni e che questo clima fantastico, che vi ha accompagnato in questi giorni, possa riproporsi anche per l’edizione del prossimo anno “.

“Ho praticato anche io questo sport. Sono stati due anni in cui ho imparato tanto - ha affermato l’assessore regionale Gianni Berrino - Il trofeo è un evento storico che porta bellezza e turismo nella nostra città. Un grazie va a Walter e Carla che portano avanti questo appuntamento e complimenti anche alla Canottieri Sanremo che ha portato al termine l’evento al meglio”.

“Rappresento il porto di Sanremo che ho il pregio e l’onore di comandare – ha detto il comandante Giorgio Coppola – Sono onorato di essere qui, questo trofeo è importante perché riesce ad essere un connubio perfetto tra sport e mare, che è fondamentale per la vita sociale e l’attività della città“.

“Mi hanno insignito del premio per lo sport proprio ieri”- ha commentato Daniele Moraglia“Ho iniziato a fare sport da piccolo come voi, ho provato diverse discipline e poi mi sono trovato a fare il dirigente. Continuate così, praticate lo sport che amate e cercate un domani di impegnarvi anche in tutto ciò che sta dietro allo sport”.

Il “Trofeo Aristide Vacchino” è stato assegnato alla società che ha realizzato il maggior punteggio. Sono stati inoltre premiati i primi tre classificati di ogni categoria maschile e femminile e sono stati assegnati il “Trofeo Arnaldo Albarelli” al primo classificato nella categoria Cadetti Maschile ed il “Trofeo Cerchiari Giuseppina” alla vincitrice della categoria Cadetti femminile”.

I risultati:

  • Trofeo Aristide Vacchino: Società Dilettantistica Canottieri Lario “G. Sinigaglia” A.S.D. (I società
    classificata);
  • Trofeo Giuseppina Cerchiari: Marelli Nicolò – Canottieri Lario “G. Sinigaglia” A.S.D.; (I classificato
    categoria Cadetti Maschile 2004);
  •  Trofeo Arnaldo Albarelli: Grisoni Elisa– Canottieri Lario “G. Sinigaglia” A.S.D.; (I classificata
    categoria Cadetti Femminile 2004).

Sono state, infine, consegnate due ulteriori coppe. La prima, offerta dalla “nonna” Renata, all’atleta maschile più giovane, ovvero Simone Zaffanelli della Canottieri Sanremo A.S.D.; la seconda, offerta dall’atleta Master “Riky” Bruno, all’atleta femminile più giovane, ovvero Matilde Rossi dell’U.S. Bellagina 1908.

I primi classificati per ogni categoria:
– Allievi femminile 2007: Campanella Emma – U.S. Bellagina 1908;
–  Allievi maschile 2007: Fanchi Lorenzo – Società Canottieri Varese;
–  Allievi femminile 2006: Caterisano Sara Lucia – Canottieri Cernobbio 1901;
– Allievi maschile 2006: Gatti Gianluca – Canottieri Lario “G. Sinigaglia” A.S.D.;
– Allievi femminile 2005: Gianatti Giulia – Canottieri Retica A.S.D.;
– Allievi maschile 2005: Fallini Giovanni – Canottieri Retica A.S.D.;
– Cadetti femminile 2004: Grisoni Elisa – Canottieri Lario “G. Sinigaglia” A.S.D.;
– Cadetti maschile 2004: Marelli Nicolò – Canottieri Lario “G. Sinigaglia” A.S.D.

Nell’Albo d’Oro del “Trofeo Aristide Vacchino” viene, quindi, iscritta per la quarta volta consecutiva la Società Dilettantistica Canottieri Lario “G. Sinigaglia”, che si è imposta sull’U.S. Bellagina, giunta seconda, e sulla Canottieri Varese, giunta al terzo posto.

In ordine di classifica:

– Canottieri Cernobbio 1901;
– Canottieri Retica A.S.D.;
– Canottieri Genovesi Elpis;
– Unione Sportiva Carate Urio 1895 A.S.D.;
– Canottieri Argus 1910 A.S.D.;
– Società Canottieri Armida;
– Canottieri Germignaga 1975;
– Canottieri Tremezzina A.S.D.;
– Canottieri Moto Guzzi A.S.D.;
– Canottieri Lago di Pusiano S.R.;
– Canottieri Sanremo A.S.D.;
– Canottieri Santo Stefano al Mare A.S.D.;
– Società Canottieri Menaggio A.S.D.

Le manifestazioni legate al “XXXVII Trofeo Aristide Vacchino” proseguiranno nel corso della settimana. Giovedì 18 ottobre dalle 18.30, presso la Canottieri Sanremo A.S.D., si terrà il convegno “L’importanza di una corretta alimentazione” con relatore il dott. Stefano Beschi dietologo nutrizionista.

Sabato 20 ottobre dalle 12, su un percorso a quadrilatero tra il Porto Vecchio di Sanremo e il lungomare Imperatrice, si terrà la finale del Campionato del Mediterraneo di coastal rowing. Domenica 21 ottobre si terrà il “XV Traversata Remiera Sanremo – Montecarlo (Coastal Race)”. dalle 8 dal Porto Vecchio di Sanremo ed arrivo previsto per le 11.30 a Montecarlo nella zona antistante il Casinò.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.