Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Monaco papiro egiziano venduto a 1.350.000 euro

Asta record per il 'Libro dei Morti' lungo 17 metri risalente al 594 a.C.

Più informazioni su

Principato di Monaco. Quell’anonimo acquirente che ha messo a budget una consistente somma per aggiudicarsi il lotto 130 della vendita all’asta, ha anche avuto la fortuna di risparmiare quasi un terzo della stima degli esperti.

Ieri nella sede dell’Hotel Des Ventes sulla Banchina Antoine 1er nei pressi del porto di Monaco si è svolta un’asta di antichità egiziane e il lotto che ha raggiunto il prezzo più alto è stato quello relativo alla vendita di un papiro lungo addirittura 17 metri che è stato aggiudicato al prezzo di 1 milione e 350mila euro (80mila euro al metro!) ma la stima degli esperti lo collocava in un range compreso tra un milione e 800mila e due milioni.

Un affare dunque per il facoltoso collezionista diventato il nuovo proprietario di questo ‘libro dei morti’ risalente all’anno 594 a.C. che ha la sua unicità nell’essere scritto in ieratico (tipo di scrittura geroglifica egiziana, in cui la forma corsiva è così accentuata da non permettere di riconoscervi la forma pittografica originaria – da Treccani) ma con due diversi colori di inchiostro, nero e rosso, oltreché essere molto ben conservato.

Composto e arricchito da 227 miniature, questo Libro dei Morti secondo gli egittologi ha anche la particolarità di essere stato scritto per due defunti come dimostrano i due diversi tipi di inchiostro utilizzati 2.500 anni fa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.