Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Imperia il 2° congresso regionale della Società Italiana di odontostomatologia per l’handicap SIOH foto

Ha suscitato molto interesse il tema su "Le persone con disabilità e l'odontoiatria: insieme nella realtà e nei progetti"

Imperia. Molto interesse ha suscitato il 2° Congresso Regionale della Società Italiana di odontostomatologia per l’handicap SIOH organizzato insieme alla Associazione Nazionale Dentisti Italiani sez Imperia dal titolo ‘ Le persone con disabilita’ e l’odontoiatria: insieme nella realtà e nei progetti’ svoltosi sabato 22 settembre scorso presso l’Ordine dei medici e degli odontoiatri della provincia di Imperia.

Di fronte a numerosi operatori del settore- medici, odontoiatri, infermieri operatori sociali, presidenti di associazioni di volontariato che si occupano di disabilità in provincia di Genova, Savona e Imperia, nonché genitori e studenti universitari- si sono succeduti molti oratori locali e provenienti da varie Regioni di Italia-Piemonte-Friuli, Venezia Giulia-Emilia Romagna- che si occupano quotidianamente della parte fragile della popolazione.

Il presidente Sioh dott. Marco Magi ed il prof Enrico Calcagno hanno evidenziato la concreta possibilità di
visite preventive ,cure ambulatoriali ed in day surgery sottolineando l’ascolto attento e senza fretta alle persone malate ed ai familiari, attori indispensabile per il successo delle cure.

La provincia di Imperia non si trova impreparata di fronte a questa sfida. “Abbiamo i servizi Asl1 attuati presso gli ambulatori dentistici di Imperia e Ventimiglia e il day surgery nell’Ospedale Civile di Sanremo, i servizi di volontariato presso gli istituti per disabili e anziani e le visite domiciliari svolte da Soci ANDI -dentisti liberi professionisti- assistiti da strumenti moderni come il riunito mobile, indispensabile per completare le cure odontoiatriche.

Le potenzialità ci sono: ora occorre che le persone Responsabili e gli Operatori trovino le sinergie necessarie per migliorare ancora l’efficienza dei servizi pubblici e privati. Le famiglie attendono dibattendosi nei problemi di ogni giorno, dove spesso la salute orale rimane trascurata, salvo ripresentarsi come emergenza e portare la persona direttamente in ospedale in day surgery, scelta a questo punto indispensabile , ma onerosa sia dal punto di vista aziendale e personale.

Dalla tavola rotonda è emerso che sarebbe utile che i servizi pubblico e privato evitino a queste famiglie lunghi viaggi, con spese aggiuntive e tempi di attesa eccessivi grazie ad una migliore organizzazione ed ad una prevenzione sanitaria più efficace” - spiegano.

Concludendo il Congresso di ‘Odontoiatria speciale‘ ha rappresentato una grande occasione formativa ed
informativa su problemi che possono toccare tutti almeno in particolari momenti della vita.

La locandina: sioh22set2018dep (2)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.