Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Zucchero, Elisa, Lo Stato Sociale: tutte le voci del Premio Tenco 2018

La 42esima edizione della rassegna torna in scena all’Ariston dal 18 al 20 ottobre

Più informazioni su

Sanremo. E’ stato annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa a Milano, il ricco cast della 42° edizione della rassegna della canzone d’autorePremio Tenco 2018 in programma il 18, 19 e 20 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo.

Sul palco si alterneranno generi e stili musicali differenti, ma sempre sotto il segno autentico della canzone d’autore: dai Premi TencoZucchero Adamo, a Elisa, dalle Targhe Tenco Motta Mirkoeilcane, passando per l’incontro musicale tra Neri Marcorè ed Edoardo De Angelis, e poi Lo Stato sociale, Willie Peyote e tantissimi altri per una tre giorni che conta oltre 24 artisti in cartellone e altri attesi negli incontri pomeridiani.

Inoltre, una sostanziale novità per l’edizione 2018: per la prima volta lo storico presentatore Antonio Silva sarà affiancato da un “collega” d’eccezione: l’eclettico cantautore Marco Castoldi, alias Morgan.

In linea con la decisione del Club Tenco di dedicare al tema Migrans – Uomini, idee, musiche tutte le iniziative del 2018, anche le scelte artistiche della rassegna della canzone d’autorePremio Tenco 2018 vanno in questa direzione. È stato prediletto, quindi, un cast che ha un legame forte con le “migrazioni”, nel senso più ampio del termine.

«Il titolo Migrans – ha spiegato in una nota il Responsabile artistico del Club Tenco, Sergio Secondiano Sacchifa riferimento non soltanto all’ineludibile tema dei flussi migratori, di cui si parlerà soprattutto nei pomeriggi e di cui l’opera di Michelangelo Pistoletto La Venere degli stracci, scenografia in teatro,fungerà da costante richiamo visivo, ma a tutto ciò che riguarda l’attraversamento di confini: temporali, geografici, linguistici, culturali, musicali. Quindi, uomini, idee, musiche».

 

Ecco il programma in dettaglio

 

Giovedì 18 ottobre. Ad aprire la prestigiosa Rassegna della canzone d’autore con la storica sigla ad omaggiare Luigi Tenco, nell’80° anno dalla sua nascita, sarà Elisa. Quindi, a calcare il palco dell’Ariston sarà il Premio Tenco 2018 Zucchero che si esibirà con l’Orchestra giovanile di Sanremo, e poi la coppia Neri Marcorè & Edoardo De Angelis, il duo Papìa & Capurso nel “simposio” tra la chitarra flamenca 7 corde e all’inedita doppia chitarra elettrica 7 corde.Tra le “migrazioni” di trasversali aree musicali si potrà assistere all’esibizione de Lo Stato Sociale per chiudere poi con l’artista e cantautrice siculo-belga Sighanda. Intervengonodavid Riondino & Enrico Rustici.

Venerdì 19 ottobre sarà la volta di Simone Cristicchi, la giovane cantautrice Giua e poi Alessio Lega che canterà anche un brano con Frolova. Arriverà poila cantante e attrice teatrale Tosca, la musica di confine di Davide Van De Sfroos e una delle figure più interessanti e innovative attuali dell’hip pop made in Italy, Willie Peyote. Nella stessa serata, il gastronomo, sociologo, scrittore e fondatore dell’associazione Slow FoodCarlo Petrini ritirerà il Premio Tenco operatore culturale. Intervengono David Riondino & Enrico Rustici.  

Sabato 20 ottobre. Sul palco salirà l’altro Premio Tenco 2018Adamo, quindi Pippo Pollina e tutti i vincitori delle Targhe Tenco 2018Motta (Disco in assoluto),Giuseppe Anastasi (Opera prima), Mirkoeilcane (Canzone singola), Fabio Cinti (Interprete di canzoni), Francesca Incudine (Album in dialetto) e un rappresentante di Voci per la libertà / Una canzone per amnesty (Album a progetto).Intervengono David Riondino & Enrico Rustici. 

Le Targhe Tenco sono votate dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti, esperti e critici musicali.

A firmare la regia del Premio Tenco 2018 sono Arturo Minozzi( già regista per Rai e Sky) e Giuseppe Marco Albano. Direttore della fotografia, Marco Lucarelli.

Masterclass / A scuola con gaber. dopo il successo del convegno dello scorso anno, Cantautori a scuola, si è pensato a un seguito costruttivo. È prevista infatti, per mercoledì 17 ottobre, una Masterclass dal titolo A scuola con gaber. Una mattinata assieme agli studenti delle scuole superiori di Sanremo, in cui approfondire il significato, il periodo storico, culturale e politico in cui Gaber ha vissuto e scritto le più straordinarie canzoni. Alla Masterclass prenderanno parte anche artisti da sempre affascinati, studiosi o collaboratori del “Signor G”: Morgan, Neri Marcorè Gian Piero Alloisio.

Scenografia. Tanti sono gli esempi in cui l’arte e la musica si sono affiancati. Quest’anno sul palco del Premio Tenco ci sarà la Venere degli stracci, celebre opera-manifesto dell’arte povera firmata negli anni Sessanta da Michelangelo Pistoletto, a fare da scenografia alle serate.

Eventi collaterali. Non mancheranno gli eventi collaterali che accompagneranno la tre giorni, dalla mattina al tardo pomeriggio, nelle diverse location di Sanremo: presentazioni, incontri musicali e di parole – inediti e appositamente realizzati dal Club Tenco – che andranno in scena tra la Ex Chiesa di Santa Brigidaalla Pigna, cuore della città vecchia, e la sede del Club Tenco, ex stazione ferroviaria. Molti gli ospiti tra cui i cantautori Bobo RondelliPeppe Voltarelli (nella giornata di anteprima del 17 ottobre) e il musicista Alessandro D’Alessandro.

La collana del Club Tenco. Nasce nel 2018 la collana I libri del Club Tenco ed è proprio quella del Premio Tencol’occasione per la presentazione. Si parte con 3 libri: Giorgio Gaberdi Luciano Ceri, Bulat Okudžavadi Giulia De Florio eVent’anni di Sessantotto – Gli avvenimenti e le canzoni che hanno raccontato un’epocadi Sergio Secondiano Sacchi, Sergio Staino e  Steven Forti.

La Rassegna della canzone d’autorePremio Tenco 2018 è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, Siae – Società italiana degli autori ed editori -, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria e Royal Hotel, in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 18 al 20 ottobre.

Sono aperte le prevendite. Con l’abolizione del diritto di prevendita i biglietti hanno lo stesso prezzo sia in prevendita che al botteghino

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.