Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia punta al brand “Città della Famiglia”: approvate in consiglio le “Linee programmatiche di mandato”

Il punto all'ordine del giorno non incontra il favore delle opposizioni

Vallecrosia. Sono state approvate ieri sera, con il voto favorevole della sola maggioranza, le “Linee programmatiche di mandato” dell’amministrazione Biasi. Si tratta di un documento che sintetizza, in poche righe, il programma elettorale che ha portato alla vittoria, lo scorso giugno, il sindaco e i suoi consiglieri e che, per legge, deve essere portato in consiglio comunale entro 90 giorni dopo l’insediamento della nuova giunta.

consiglio comunale vallecrosia

“Tenendo conto dei vincoli legislativi e amministrativi”, ha detto Biasi, “Noi abbiamo comunque il dovere di programmare l’identità della nostra città”. Come già detto durante la campagna elettorale, il progetto amministrativo sarà incentrato sul brand “Città della Famiglia” per “poter valorizzare tutte le azioni di governo con il punto di incontro generazionale e sociale legato alla prima società della storia”, è spiegato nel documento approvato ieri in consiglio. E ancora: “Il mare e le sue potenzialità saranno fonte di ispirazione per creare nuove forme di turismo, riqualificando la passeggiata a mare e le aree limitrofi con un progetto di rivisitazione della pista ciclabile, della viabilità e dell’arredo urbano”.

Pulizia e coordinamento delle manutenzioni, ma anche attenzione all’ambiente con incentivi per migliorare l’efficienza energetica con l’obiettivo di ridurre i consumi energetici. Senza dimenticare il centro storico che, secondo i piani dell’amministrazione Biasi, potrebbe diventare una sorta di “villaggio turistico”. In programma anche la “realizzazione di luoghi di incontro all’aria aperta, piazze pubbliche o belvedere a mare attraverso ance il recupero di situazioni di degrado non più sostenibili ai nostri giorni”.

Il tutto avverrà con la partecipazione dei cittadini: “E’ volontà della nostra amministrazione adottare una visione aperta e condivisa che, partendo dalla individuazione e dalla valorizzazione delle risorse disponibili, crei per la città una prospettiva di rilancio, a cominciare dalle condizioni di decoro del centro urbano”, ha spiegato il sindaco, “E’ indispensabile che amministratori e cittadini compiano insieme un cambiamento di rotta anche e soprattutto culturale, che li porti a lavorare fianco a fianco con franchezza e fiducia reciproca, senza nascondere né esasperare le difficoltà, condividendo, ognuno in relazione ai suoi doveri, le responsabilità legate alla messa in atto dei diritti comuni”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.