Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un anno di servizio civile nelle pubbliche assistenze Anpas Liguria: i progetti nella provincia di Imperia

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è fissato il 28 settembre

Imperia. Anche quest’anno il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il Bando di Servizio Civile per oltre 50 mila giovani da impiegare in progetti in Italia e all’estero.

Il bando è rivolto ai giovani che abbiano compiuto il 18 anno di età e non superato il ventinovesimo (ossia 28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda, la cui scadenza è fissata per giovedì 28 settembre.

Sette sono i progetti delle pubbliche assistenze aderenti ad Anpas Liguria finanziati dal bando di cui:

– 5 nell’area metropolitana di Genova per un totale di 203 posti,

– 2 nelle province di Imperia e Savona per un totale di 97 posti,

– 1 in provincia di La Spezia per un totale di 48 posti.

Gli 8 progetti sono ripartiti su 72 sedi distribuite in tutta la Liguria, per un totale di 348 posti di Servizio Civile.

Sul sito di ANPAS Liguria (www.anpasliguria.it) sono elencati tutti i progetti liguri con relativa descrizione ed elenco delle Pubbliche Assistenze per ogni progetto:

Genova
– Anch’io volontario: pubbliche assistenze per il levante

– Genova assistenza e soccorso

– Bisagno: un fiume di solidarietà

– Polcevera e Scrivia: due valli solidali

– Genovarancio: pubbliche assistenze per il territorio

Imperia/Savona
– Non solo soccorso a ponente

– Riviera di ponente: un mare di volontariato

La Spezia
– Una rete arancione per lo spezino

Con il Servizio Civile i giovani hanno l’opportunità di realizzare un progetto di solidarietà personale per dodici mesi con un impegno settimanale di 30 ore.

“Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile – afferma Matteo Riva, responsabile servizio civile Anpas Liguria – sceglie di aggiungere un’esperienza altamente qualificante e formativa al proprio bagaglio di conoscenze. Questa sarà spendibile nel corso della vita e può costituire un’esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro, garantendo infatti una, sia pur minima, autonomia economica”.

Per Lorenzo Risso, presidente Anpas Liguria, inoltre “l’incontro tra i volontari del servizio civile e le associazioni che aderiscono ad Anpas, si trasforma in un reciproco arricchimento che, spesso, porta a un affezione che perdura anche al termine del periodo dedicato al progetto”.

Cittadinanza attiva, formazione attiva, partecipazione attiva: questi in sintesi i tre valori fondanti dell’esperienza, oltre al riconoscimento economico mensile di euro 433,80.

Gli aspiranti volontari al Servizio Civile nelle Pubbliche Assistenze liguri hanno tempo fino a venerdì 28 settembre per presentare la domanda. Tutte le informazioni descrittive, requisiti e modalità di compilazione e consegna sono disponibili sul sito www.anpasliguria.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.