Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, via Matteotti dà il benvenuto alla sua prima galleria d’arte moderna foto

E' stata aperta da Jean-François Cazeau, un famoso gallerista che ha iniziato la sua carriera a Parigi, in Francia

Sanremo. Via Giacomo Matteotti dà il benvenuto alla sua prima galleria d’arte moderna, a pochi passi dal Casinò di Sanremo.

La galleria è stata aperta da Jean-François Cazeau, un famoso gallerista che ha iniziato la sua carriera a Parigi, in Francia. Dopo aver lavorato per oltre vent’anni con suo zio Philippe, uno dei più grandi gallerista d’arte impressionista e moderna della sua generazione, Jean-François Cazeau ha aperto la sua prima galleria nel settembre 2009 nel cuore del quartiere Marais di Parigi, a pochi passi dal Museo Picasso.

Jean-François Cazeau utilizza la sua competenza e la sua consulenza sull’Impressionismo e l’arte moderna in linea con una tradizione familiare, prestando inoltre attenzione alle trasformazioni della sua epoca e al coinvolgimento nel mercato dell’arte contemporanea. Questa duplice ambizione ha reso la galleria una figura importante e rappresentativa nella scena d’arte internazionale. In seguito allo sviluppo significativo della sua clientela nel sud della Francia e sulla Riviera, e avendo notato la necessità di gallerie di livello internazionale in questo settore d’Italia, è stato saggio considerare questa nuova struttura.

La galleria permanente presenta opere di maestri impressionisti e moderni come Pierre Bonnard, Marc Chagall, Alberto Giacometti, Juan Gris, Fernand Leger, André Masson, Amedeo Modigliani, Henri Matisse, Joan Mirò, Pablo Picasso e Alfred Sisley. Completano questa grande selezione alcuni dei principali artisti del dopoguerra tra cui Afro Basaldella, César, Gaston Chaissac, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, Philip Guston, Hans Hartung, Yves Klein, Yayoi Kusama, Joan Mitchell e Niki de Saint Phalle.

Le opere presenti all’interno della galleria creano ponti tra diversi movimenti artistici, in una varietà di tecniche rappresentanti di tutto il ventesimo secolo. Negli ultimi anni la galleria ha presentato diverse mostre che hanno posto in risalto alcuni degli artisti il cui posto nella storia dell’arte è essenziale ma che non hanno ancora avuto la stessa visibilità di alcuni dei loro contemporanei. Dall’astrazione geometrica di Auguste Herbin, alla prima mostra dedicata di Afro Basaldella in Francia, la galleria ha curato mostre importante, fornendo ai suoi visitatori con presentazioni stimolanti e approfondimenti storici unici nel panorama.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.