Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Floriseum prendono il via i XXXVI Incontri Fitoiatrici

L’incontro è rivolto a floricoltori, tecnici e operatori del settore orto-floricolo ed è finalizzato a fornire aggiornamenti sull’evoluzione delle avversità che sono recentemente comparse sul territorio

Sanremo. Il prossimo 26 settembre, presso il Floriseum, il museo del fiore di Villa Ormond di Sanremo, si svolgeranno i XXXVI Incontri Fitoiatrici organizzati da Agroinnova – Università di Torino in collaborazione con l’IRF – Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo.

L’incontro è rivolto a floricoltori, tecnici e operatori del settore orto-floricolo ed è finalizzato a fornire aggiornamenti sull’evoluzione delle avversità che sono recentemente comparse sul territorio, o che rappresentano un potenziale pericolo per il comparto, e relative soluzioni di gestione in un’ottica di difesa integrata.

Questi argomenti verranno affrontati dai ricercatori di Agroinnova e dell’IRF che da anni operano attivamente sul territorio ligure. In particolare il dott. Domenico Bertetti descriverà nuovi parassiti comparsi in Italia negli ultimi anni, mentre il dott. Marco Odasso illustrerà i risultati ottenuti da una serie di monitoraggi fitosanitari effettuati presso aziende di ranuncoli e anemoni del territorio imperiese nell’ambito del Progetto Interreg-Marittimo – IS@M.

Verranno affrontati anche argomenti relativi alla difesa: a partire dalla disamina presentata dalla dott.ssa Patrizia Martini sulla sempre più limitata disponibilità di agrofarmaci da impiegarsi su colture minori quali le ornamentali (indagine effettuata nell’ambito del Progetto Interreg-Marittimo – IS@M), si passerà a descrivere i risultati ottenuti da attività di ricerca volte alla messa a punto di tecniche alternative al mezzo chimico. In particolare la dott.ssa Giovanna Gilardi presenterà i risultati ottenuti attraverso l’impiego di prodotti ad azione indiretta contro parassiti fogliari, mentre la dott.ssa Benedetta Cangelosi descriverà le attività realizzate nell’ambito del Progetto Alcotra-Finnover 1198 inerenti allo studio di sostanze repellenti derivanti da scarti della lavorazione della lavanda utili a contrastare le infestazioni di afidi.

Infine vi sarà un importante intervento da parte del dott. Salvatore Fascella sulla gestione delle misure d’emergenza su Xylella fastidiosa adottate dal Servizio Fitosanitario della Regione Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.