Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ripresa economica: crescono quasi del 15% le richieste di prestiti personali degli italiani

Oggi sembra che il momento peggiore sia oramai alle spalle: gli ultimi dati economici hanno infatti mostrato i primi segnali di ripresa

Più informazioni su

L’Italia ha indubbiamente attraversato anni molto difficili, così come le famiglie della Penisola, la crisi economica, difatti, è intervenuta a gamba tesa sulla situazione di cittadini e aziende. Tuttavia oggi sembra che il momento peggiore sia oramai alle spalle: gli ultimi dati economici hanno infatti mostrato i primi segnali di ripresa, con una previsione di crescita del PIL annuo pari al +1,5%.

Inoltre, c’è un secondo fattore che fa luce su uno spaccato positivo di questa rinnovata condizione: si tratta, nello specifico, della crescita relativa alle richieste di prestito, ulteriore testimonianza di come il vento stia cambiando direzione, verso una visione più ottimistica del futuro.

Mercato dei prestiti: situazione e previsioni in Italia
Come detto, le richieste relative ai prestiti e ai finanziamenti dimostrano spesso una maggiore fiducia dei cittadini nel futuro economico del Paese. Dunque questi dati confermano un nuovo trend votato ad un certo ottimismo (seppur cauto). Secondo gli studi di settori elaborati da Prometeia, Crif e Assofin, i prestiti personali hanno visto un balzo in avanti pari al +14,6% di richieste. Mentre se si guarda al totale delle richieste del mercato del credito a consumo, invece, si arriva ad un +9,4% nei primi nove mesi del 2017.

Si parla di una situazione che vede due elementi di spinta principali: da un lato i tassi di interesse proposti dagli istituti di credito, più bassi rispetto al passato, dall’altro la già citata crescita del PIL, che ha favorito le capacità di copertura delle richieste di denaro. Va comunque detto che gli italiani continuano ad essere cauti, calcolando bene i rischi e non indebitandosi quasi mai oltre le proprie possibilità. Infine, gli importi medi richiesti raggiungono quasi i 6mila euro.

Boom dei prestiti: questione di fiducia e di semplicità
Gli italiani tornano ad avere fiducia nel futuro economico del Paese e allo stesso tempo, i prestiti volano anche per via della facilità in fase di richiesta.

Questo perché oggi risulta molto più semplice sbrigare tutte le pratiche anche per via telematica, e richiedere un prestito personale direttamente online ( come nel caso di Younited Credit ).

Adesso è interessante scoprire per cosa gli italiani richiedono un prestito: il primo motivo che accomuna le richieste di molte famiglie è il bisogno di coprire le spese relative alla ristrutturazione della casa, o ancora l’acquisto dell’automobile rappresenta una spesa che comporta un finanziamento.

Infine, gli italiani richiedono i prestiti persino per andare in vacanza: questo trend in netta crescita ha visto ad oggi 24mila italiani richiedere una media di importo di quasi 5mila euro.

In conclusione, il mercato dei prestiti versa in ottime condizioni di salute, rappresentando, dunque, una prima prova del miglioramento delle condizioni economiche del Paese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.