Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Slow Food premia quattro osterie dell’Imperiese

Cian De Bià a Badalucco, Magiargè Vini e Cucina a Bordighera, A Viassa a Dolceacqua e La Molinella a Isolabona sono entrate nella guida "Osterie d'Italia 2019"

Provincia. Cian De Bià a Badalucco, Magiargè Vini e Cucina a Bordighera, A Viassa a Dolceacqua e La Molinella a Isolabona: sono le quattro tavole dell’Imperiese entrate a far parte del 29esimo “sussidiario del mangiar bene all’italiana”, la guida Osterie d’Italia di Slow Food.

Prestigioso decalogo dell’osteria contemporanea, la guida è stata presentata ieri a Torino nell’ultimo giorno del Salone del Gusto.

In totale, sono 133 le new entry su 1617 insegne recensite (in media il menu completo non supera i 35 euro, con rare eccezioni, ma sempre entro i 40 euro, giustificate da materie prime di particolare pregio). Di queste, 279 popolano la compagine delle Chiocciole, distintivo d’eccellenza dello Stivale gastronomico di cui anche la Riviera dei Fiori e il resto del territorio Ligure può fregiarsi.

Insieme alle quattro osterie sopracitate, infatti, altri 7 sono i locali della Liguria premiati dalla guida: in provincia di Savona, Mse Tutta Calizzano; in provincia di Genova, Da O’ Colla, La Brinca Ne, U Giancu Rapallo; in provincia di La Spezia, Armanda Castelnuovo Magra, Da Fiorella Ortonovo e Gli Amici Varese Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.