Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione, l’Ospedaletti vince con la rete di Miceli: 1 a 0 alla Loanesi

Numerose occasioni da rete create dai ragazzi di mister Carlet

Ventimiglia. Sul Morel di Ventimiglia l’Ospedaletti conquista la sua seconda importante vittoria in campionato nella sfida disputata questo pomeriggio contro la Loanesi San Francesco, squadra forte che sarà sicuramente protagonista della stagione.

Lo spirito giusto ha contraddistinto da subito gli Orange che hanno dominato il primo tempo, proprio come era successo domenica in trasferta a Serra Riccò.

Tanta personalità ha prodotto 4 o 5 occasioni da rete, delle quali i ragazzi di mister Carlet riescono però a sfruttarne solo una con Miceli.

Da segnalare anche l’ottima fase difensiva, capace di inaridire gli spunti dell’attacco avversario e le giocate di Daddi, costretto a decentrarsi verso la sinistra del campo dove è stato tenuto sotto controllo da Artioli, al quale va una nota di merito per essersi comportato da veterano, pur essendo uno dei più giovani della compagnia arancione.

Bene tutti dall’attacco alla difesa, la quale ha tenuto Frenna al sicuro. La squadra sta prendendo finalmente una fisionomia ben precisa come vuole l’allenatore.

Da segnalere ancora l’autorità di Fabrizio Cadenazzi, sempre di più uomo prezioso tra le file Orange. Ultimo ma non ultimo, è stata ben ripagata la fiducia riposta in Saba che, nel suo ruolo di esterno sinistro, ha saputo dare il giusto contributo alla vittoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.