Quantcast

Ospedaletti Calcio, arriva il pool di medici contro gli infortuni

Il progetto ambizioso portato avanti grazie al dottor Roberto Sturaro

Ospedaletti. L’Ospedaletti Calcio avvia questa stagione con i migliori propositi. Dopo aver annunciato nella conferenza stampa della settimana scorsa l’entrata di Renato Bersano coome main-sponsor, il presidente Luca Barbagallo ha illustrato alcune delle novità per la stagione 2018-2019.

Fra queste il progetto ambizioso portato avanti grazie al dottor Roberto Sturaro, che prevede la presenza di un pool di quattro medici pronti a seguire i calciatori in caso di infortunio e riabilitazione.

“Sono lieto e orgoglioso di presentare un progetto voluto dal direttivo dell’Ospedaletti – commenta Barbagallo – realizzato con la collaborazione con quattro specialisti della zona che rappresentano un’eccellenza nel proprio campo”.

Questo il team a disposizione dell’ Ospedaletti Calcio:

Dott. Fulvio Albè, specialista in traumatologia e medicina dello sport;

Dott. Gianni Mascelli, ex primario cardiologia di Sanremo;

Dott Paolo Sibona responsabile del centro diagnostico di Taggia e specialista radiologo;

Dott. Enrico Trucco, primario della fisiatria di Sanremo responsabile per la parte riabilitativa.

“L’accordo con il team di medici è stato raggiunto grazie alla piena disponibilità dei professionisti che vi prenderanno parte, a titolo volontario e gratuito, e all’amicizia pluriennale che mi lega loro”, spiega dottor Sturaro.

“Uno staff di professionisti che, sebbene si spera non debba mai intervenire, sarà operativo e pronto a seguire i ragazzi, i quali avranno un supporto tecnico e specialistico. Un vero fiore all’occhiello targato Orange”.