Quantcast
Il pensiero

Nomine commissione locale del Paesaggio, Nella Ponte (M5S Imperia): “Mi opposi alla nomina di un esponente del PD”

"Esprimendo la inopportunità che si affidasse una funzione tanto delicata proprio ad un esponente del partito di opposizione"

Riviera24- Maria Nella Ponte

Imperia. In merito alla conferenza stampa convocata dalle opposizioni in Comune per contestare il metodo di nomina dei commissari membri della commissione locale del Paesaggio, Maria Nella Ponte (M5S Imperia) commenta:

“Che esistesse un certo feeling tra la maggioranza e il PD era, ai miei occhi e sin dall’inizio, molto, troppo chiaro. In luglio mi opposi con determinazione alla nomina di un esponente del PD a presidente della Commissione Affari Istituzionali (ha funzione di Vigilanza e Controllo) esprimendo la inopportunità che si affidasse una funzione tanto delicata proprio ad un esponente del partito di opposizione con il quale il Sindaco auspicava una alleanza dichiarandolo pubblicamente ai giornali.

I giornalisti vengono informati e aggiornati prima e meglio della minoranza non “coalizzata” che è tenuta volutamente all’oscuro anche delle convocazioni della giunta, le pubblicazioni all’albo pretorio
hanno tempi lunghi. Apprendo dai giornali di nomine, incarichi, rinnovi di CdA e Collegi Sindacali
Un metodo quello della amministrazione, volutamente ostativo, che di fatto rallenta e rende difficoltoso lo svolgimento delle funzioni, anche di garanzia, che porto avanti comunque”.

Più informazioni
leggi anche
riviera24 - Commissione Paesaggio a Imperia
Opposizione (spaccata)
Imperia, nel mirino le nomine nella commissione Paesaggio
commenta