Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La stagione dello Tsukuri Judo Ventimiglia ricomincia con lo stage nazionale dello Csen foto

"Quest'anno abbiamo importanti novità nel nostro team, come la formazione di tsukuri kombat"

Ventimiglia. Tsukuri Judo Ventimiglia in grande ripresa di stagione. Primo appuntamento il 21, 22 e 23 settembre è stato lo stage nazionale dello Csen valido anche come aggiornamento tecnico.

“Ricco di soddisfazioni il team Tsukuri – spiega il vice coordinatore nazione judo dello Csen Cristian Di Francononché direttore tecnico di Tsukuri Judo Ventimiglia. Quest’anno abbiamo importanti novità nel nostro team oltre al judo con il quale continuiamo a crescere sia come numero ma soprattutto come qualità judoistica lavorando sempre con grandi nomi nazionali e internazionali come nello scorso stage il maestro Hiroshi Katanishi, mentre in quest’ultimo stage il campione olimpico Pino Maddaloni, grandissimo atleta e tecnico di spessore, con il quale abbiamo avuto il piacere di lavorare seguendo le sue lezioni tecniche e teoriche che ci hanno regalato grandi imput per crescere.

Le novità del 2018 2019 sono la formazione di tsukuri kombat ovvero una costola di Tsukuri Judo Ventimiglia si occuperà rispettivamente di kick boxing, k1, e sambo grazie ai nuovi componenti Mirko Grillo, neo coordinatore nazionale per il settore kick boxing dello Csen, e Michel Ferraro, anch’esso appena nominato coordinatore nazionale del settore sambo dello Csen.

In occasione dello stage il tecnico Mauro Morsia si è presentato alla commissione d’esame per ottenere il Terzo dan e la qualifica di istruttore. Le ore passate in palestra a preparare i kata e le ore sui libri sono servite a far ottenere il prestigioso grado al tecnico Morsia passando un esame a pieni voti sotto una commissione di grandi esperti che lo hanno torchiato per 2 ore. Che dire il nome Tsukuri, ovvero costruire, è stato azzeccato per la nostra società in quanto crediamo che costruire sia sempre una buona cosa se si rispettano i valori dello sport e l’onore delle arti marziali. Continuiamo a portare in giro per l’Italia e l’Europa il nome di Ventimiglia ma soprattutto vi aiutiamo a crescere i vostri figli regalando loro un posto sano e armonioso dove farli crescere. Vi aspettiamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.