Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La nave scuola Corsaro II della Marina Militare in sosta a Imperia dal 4 al 10 settembre

Gli allievi ufficiali dell’Accademia Navale a bordo parteciperanno alle regate “Vele d’Epoche di Imperia” e “Panerai Classic Yachts Challenge"

Imperia. Il 4 settembre la nave Scuola Corsaro II della Marina Militare approderà nel porto di Imperia, dove rimarrà fino al prossimo 10 settembre.

La sosta si inquadra nell’ambito della Campagna d’Istruzione 2018 a favore di nove allievi ufficiali della terza classe dell’Accademia Navale di Livorno che, a bordo, si addestrano a rafforzare lo spirito di squadra e a consolidare gli insegnamenti teorici delle scienze nautiche e marinaresche acquisiti durante il terzo anno di studi presso il prestigioso Istituto di formazione della Marina Militare.

Nave Corsaro II, realizzata interamente in legno mogano e teak nel 1960, è la prima delle unità divenute d’epoca commissionata dalla Marina Militare e oggi è impiegata nelle campagne d’istruzione a favore degli allievi Ufficiali della forza armata. Partecipa, contestualmente alla presenza degli allievi a bordo, alle regate di vele d’epoca dei Circuiti “Associazione Italiana Vele d’Epoca” (A.I.V.E.) ed Internazionali a testimonianza dell’attenzione che pone la Marina Militare verso l’ambiente, sulla valorizzazione del mare e sull’educazione all’arte marinaresca del proprio personale.

L’unità a vela arriverà in Liguria, dopo aver effettuato le soste a Cagliari e Gaeta e dopo aver preso parte alla XXIV edizione della prestigiosa regata “Illes Balears Classics – Vela Clasica Mallorca” – competizione riservata alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche nel Mediterraneo tenutasi dal 13 al 19 a Palma di Maiorca, in Spagna

Durante questa tappa Nave Corsaro II parteciperà inoltre alle regate “Vele d’Epoche di Imperia, Panerai Classic Yachts Challenge”, manifestazione che porterà nel Mar Ligure le più belle imbarcazioni d’epoca del mondo, consentendo al contempo all’equipaggio e agli allievi ufficiali un addestramento marinaresco completo, che integra al meglio i valori di tradizione, sport e cultura del mare fino ad oggi da questi acquisiti sia durante la frequenza dei corsi teorici seguiti a terra che durante la permanenza a bordo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.