Quantcast

Imperia, Luca Lanteri stuzzica la maggioranza

Ai gruppi di Scajola: “Alle Regionali starete col controdestra o col Pd?”

Imperia. Alla vigilia della Festa della Lega in programma da domani a domenica al “Palabigauda” di  Camporosso, Luca Lanteri candidato sindaco sconfitto al ballottaggio del 24 giugno lancia un messaggio ai gruppi consiliari della maggioranza che sostiene Claudio Scajola: “Tra due anni ci sono le  elezioni regionali e credo sia doveroso nei confronti dell’elettorato che facciate  sapere se siete dalla parte del centrodestra o se state col Pd”.

Un conto -aggiunge Lanteri – è parlare di ‘bene della città’ che vogliamo tutti, un altro è prendere delle posizioni politiche”.

Visto il probabile scioglimento di “Noi per l’Italia” di Raffaele Fitto che è dato con la valigia in mano direzione “Fratelli d’Italia” di Giorgia Meloni, quale posizione assume ? La collaborazione con i partiti del centrodestra è ottimale, tanto che sulle pratiche più importanti in Consiglio comunale sono autorizzato a parlare per tutta la coalizione. L’intuizione della mia candidatura è stata della Lega con la quale ho un ottimo rapporto, ma io non sono in quota di nessuno”.

I rapporti col sindaco ? Io faccio opposizione, ma dopo le elezioni non abbiamo più parlato di politica e dei motivi che ci hanno portati alla divisione”, sottolinea Lanteri.

Mi dispiace – conclude il capogruppo di Imperia al centro – che alla cerimonia di apertura delle Vele sia stato impedito ad Angelo Vaccarezza consigliere regionale di Forza Italia di prendere la parola per portare il saluto della Regione”.