Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, i richiedenti asilo ospiti della cooperativa Jobel diventano stilisti

Sabato 22 settembre vi sarà la sfilata dei capi di abbigliamento realizzati da HappyJob

Imperia. Sabato 22 settembre a partire dalle 18 si terrà in via Vieusseux la manifestazione dal titolo “Tutti i colori del mondo – sensi di viaggio”, organizzata dal Coprim (Coordinamento provinciale Imperia Immigrazione da poco costituito con la finalità di riunire in un unico interlocutore quelle realtà che nel territorio si occupano dell’accoglienza migranti, su iniziativa delle Coop. Jobel, La Goccia e L’Ancora, Caritas Ventimiglia e Caritas Sanremo, dell’associazione Io Sono).

L’evento si aprirà con il saluto delle autorità in rappresentanza del Comune di Imperia, della Prefettura, della Diocesi, del Coprim e della Jobel. Proseguirà poi con la sfilata dei capi di abbigliamento realizzati da HappyJob, un progetto di sartoria sociale, nato da alcuni richiedenti asilo ospiti della cooperativa Jobel, e interamente finanziato da essa.

A seguire, verranno letti racconti di viaggio, storie di traversate e di migrazioni tra sacrifici e strategie di sopravvivenza di alcuni migranti che ora vivono a Imperia. L’evento, che è aperto a tutti, si concluderà con un aperitivo presso il vicino locale Bacan.

Vorrei ringraziare Antonella la parrucchiera di via Garessio per le acconciature dei modelli – spiega Claudia Regina, responsabile del settore migranti della Jobel – Fabio Incolto abbigliamento per gli accessori e i capi spalla, ma anche i due sarti professionisti che si sono occupati della formazione dei nostri tirocinanti, ovvero Cinzia Esposito eAlì Jafari”.

 Per ogni altra informazione: www.facebook.com/coopjobel/.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.