Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia calcio, Denis Muça rimane “responsabile” dei neroazzurri

Crisi societaria lampo rientrata dopo le contestazioni degli Ultras: bersagli Gramondo e Ciccione.

Imperia. L’imprenditore albanese Denis Muça rimane al timone dell’Imperia calcio. Quanto è stato deciso di comune accordo in un vertice societario che si è tenuto in giornata dopo le voci di un possibile passo indietro di Muça al quale il presidente Fabrizio Gramondo e i suoi soci Daniele Ciccione e Fabio Ramoino in estate hanno affidato le redini della prima squadra.

Voci di un abbandono che si sono fatte sempre più insistenti dopo la pesante sconfitta casalinga (1-3) dei neroazzurri per mano del Valdivara.

Dice il presidente Fabrizio Gramondo: “La società ha mantenuto fede ai propri impegni al 110 per cento, non è colpa nostra se qualcuno si era fatto illusioni sull’ingresso di altri capitali. La contestazioni ? Ieri non ero allo stadio, ma le considero parole in libertà…”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.