Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finite le vacanze a Sanremo, “Maradona” arrestato dalla polizia

Probabilmente a breve verrà espulso dal territorio nazionale

Più informazioni su

Sanremo. Forse questa volte la sua permanenza nella Città dei Fiori (e in Italia) sta volgendo al termine. Stiamo parlando del magrebino conosciuto con il soprannome di Maradona (per via della somiglianza con il Pibe de Oro) che, dopo due anni esatti di assenza (era il settembre 2016 quando venne arrestato al termine di un inseguimento), ad inizio settembre era tornato in città. Nei giorni scorso è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato. E probabilmente a breve verrà espulso dal territorio nazionale.

Dal 5 settembre scorso erano molteplici le testimonianze che lo davano (in quasi tutti i casi ubriaco come al suo solito) a spasso per il centro: sul Porto Vecchio e Piazza Colombo in particolare. Dopo che nel luglio del 2015 era stato espulso dall’Italia per essersi reso protagonista, in molteplici occasioni, di episodi criminosi, “Maradona” (che dovrebbe chiamarsi Eiare Daher e di nazionalità marocchina), l’anno scorso era stato fermato e poi avviato alle procedure di espulsione.

Espulsione, quella, che sembra non essere servita, visto che per l’Italia e per Sanremo il soggetto in questione sembra essere pazzo d’amore. Nel Belpaese è stato arrestato almeno 15 volte
identificato almeno una ventina, ha sempre fornito le generalità più disparate. Minacce, violenza privata, resistenza e spaccio di droga i reati contestati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.